Emozioni per Isabell Werth e Wendy nel Grand Prix Freestyle di Aachen

Advertisement
Isabell Werth e Wendy vincitori del CDIO5* Grand Prix Freestyle al CHIO Aachen 2024

Isabell Werth e Wendy (c) ph. Stefano Secchi

Isabell Werth aveva già segnato il suo nome 14 volte sulla sua “tavola preferita” all’ingresso del Main Stadium alla Soers. Il fatto che la sua 15ª vittoria nel Grand Prix Freestyle, il Lindt-Prize, sia particolarmente speciale è dovuto, tra le altre cose, alla sua nuova compagna, Wendy.

“Normalmente il Deutsche Bank Stadium richiama il Main Stadium perché siamo troppo rumorosi. Ma questa volta c’era un rumore assordante anche nel rettangolo di dressage”, scherzava Birgit Rosenberg, Responsabile dello Sport al CHIO Aachen, con uno sguardo di traverso ai primi tre cavalieri del Lindt-Prize, il Grand Prix Freestyle di domenica mattina al CHIO Aachen.

Isabell Werth con Wendy, Frederic Wandres con Bluetooth e Ingrid Klimke con Franziskus erano tra coloro che hanno fatto vibrare il Deutsche Bank Stadium ieri.

I giudic che hanno valutato le esibizioni dei partecipanti erano i seguenti: alla lettera E Magnus Ringmark, alla lettera H Isobel Wessels, alla lettera C Henning Lehrmann, alla lettera M Susanne Baarup e alla lettera B Raphaël Saleh.

Complessivamente hanno assegnato un incredibile punteggio dell’89,095 % alla performance della cavalla; ai campionati, quel punteggio sarebbe stato sufficiente per conquistare una medaglia individuale. Wendy non ha commesso errori nella sua nuova ripresa di freestyle, su una musica tratta da “Oh Mandy” di Barry Manilow, modificata in “Oh Wendy“.

Quando Isabell Werth e Wendy sono entrati, i fan sono impazziti, gridando e fischiando, non c’era traccia del sacro silenzio che solitamente regna nei rettangoli di dressage, solo entusiasmo puro. Wendy è rimasta perfettamente composta, nonostante gli applausi fragorosi e i rumori, è rimasta concentrata durante tutta la ripresa fino all’uscita, durante la quale la Werth ha salutato gli spettatori, ringraziandoli per la standing ovation. È stato senza dubbio un momento speciale, anche per un’amazzone che ha già vinto tutto ciò che c’è si può vincere nel dressage.

Il secondo posto è andato a Frederic Wandres con Bluetooth, che ha ottenuto l’83,010 %. Ingrid Klimke e Franziskus hanno conquistato il terzo posto con l’81,385 %.

Per la classifica completa del CDIO5* – Grand Prix Freestyle to Music of Aachen

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo