Oro per Dinja van Liere nel Grand Prix Freestyle al CHIO Rotterdam

Advertisement
IMG 6656

Photo (c) CHIO Rotterdam

Rotterdam, 23 giugno 2024 – La serata di chiusura del CHIO Rotterdam nel Kralingse Bos ha visto il trionfo dell’amazzone olandese Dinja van Liere, che ha conquistato il primo posto nella Kür su musica del FEI Grand Prix Freestyle
CDIO5* con il suo Hermes N.O.P., totalizzando un eccezionale punteggio di 87,830%. La serata, attesa con trepidazione dal pubblico di casa, ha offerto uno spettacolo di altissimo livello, culminato con la vittoria della van Liere nell’ultima esibizione.

Il pubblico ha visto Dinja van Liere esibirsi con Hermes N.O.P. nella Rotterdam Arena, presentando per la prima volta la sua nuova Kür, completata solo pochi giorni prima.

“Sono così felice del mio cavallo e della mia nuova Kür. Era la prima volta che la eseguivamo e ho cercato di godermi ogni minuto: Hermes era così rilassato. Alla fine della prova, stavo quasi per piangere dalla gioia. È fantastico che sia tornato in piena forma. Con ogni prova diventa sempre migliore,” ha dichiarato Dinja van Liere, visibilmente emozionata.

Non è stata solo la vittoria individuale a rendere speciale questa settimana per Dinja; giovedì, al 75º CHIO Rotterdam, l’amazzone aveva già contribuito al successo della squadra olandese nella competizione a squadre, portando a casa la medaglia d’oro.

“È stata una settimana fantastica per me e per il team. CHIO Rotterdam è un evento incredibile, è meraviglioso poter competere qui. Il pubblico è così entusiasta, mi ha fatto venire i brividi. Applaude e incita, è davvero travolgente. Anche Hermes apprezza molto l’atmosfera: si ferma a guardare e ascoltare, assorbendo tutto intorno a lui. Ama le persone e il pubblico,” ha aggiunto van Liere.

Isabell Werth e Wendy de Fontaine: un nuovo inizio

La seconda posizione è stata conquistata dalla tedesca Isabell Werth, con la sua nuova cavalla Wendy de Fontaine, ottenendo un punteggio di 82,850%. Per Werth, questa era la prima esibizione in Kür su musica con Wendy de Fontaine.

“È stato molto interessante vedere come avrebbe reagito in questa atmosfera, e si è comportata benissimo. Ha una mentalità straordinaria, non vuole fare errori. Se qualcosa va storto, è colpa mia. È ancora una questione di affinare i dettagli, ma è andata meglio del previsto. Adoro la musica della nostra Kür, è fantastico esibirsi su di essa. Sono molto contenta di come è andata,” ha commentato Werth.

Emmelie Scholtens e Indian Rock sul terzo gradino del podio

Emmelie Scholtens ha completato il podio con il suo cavallo Indian Rock, ottenendo un punteggio di 81,340%. Scholtens ha così riscattato la sua performance nella Grand Prix di giovedì, dove non si era sentita in forma.

“Oggi è andata molto meglio di giovedì. Non mi sento ancora in piena forma, ma Indian Rock ha fatto una bellissima prova oggi. Abbiamo dato il massimo,” ha affermato Scholtens. Anche lei ha elogiato l’atmosfera della Rotterdam Arena: “È molto gratificante esibirsi davanti a un pubblico così entusiasta. Lo senti appena entri in pista, è molto speciale. Ti rendi conto di quanto le persone amano il nostro sport.”

Classifica completa qui

La serata al CHIO Rotterdam si è così conclusa con un tripudio di emozioni e un’eccezionale celebrazione dell’equitazione di alto livello, lasciando un segno indelebile nel cuore degli appassionati e dei partecipanti.

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo