Faurie’s Fairytale al Royal Windsor Show.

Advertisement
Emile Faurie (GBR) riding Bellevue winners of The Defender CDI4* FEI Dressage Freestyle on the second day of Royal Windsor Horse Show @RoyalWindsorHorseShow/Peter Nixon

Royal Windsor Show, la cronaca.

Il dressage è stato ancora una volta in prima linea nella seconda giornata del Royal Windsor Horse Show. I concorrenti hanno dato il massimo, accompagnati da complesse produzioni musicali nel Defender CSI4* FEI Dressage Freestyle nella Castle Arena.

Altrove, nei terreni privati del Castello di Windsor, le esibizioni hanno preso il via con i campionati per il Working Hunter sponsorizzato da Irish Horse Board, le divisioni colorate sponsorizzate dalla famiglia Leeman e il RoR Tattersalls Thoroughbred Ridden Show Horse sostenuto da Royal Windsor Racecourse.

Il salto ostacoli nazionale ha visto protagonisti alcuni dei migliori cavalli emergenti del Paese nel Walwyn Novice Jumping Championship sponsorizzato da Martin Collins Enterprises, mentre il LeMieux National 1.40m Open Jumping Competition ha regalato agli spettatori una competizione emozionante.

Dressage Freestyle

La categoria più importante della giornata, il Defender CSI4* FEI Dressage Freestyle, si è svolta ieri pomeriggio con 10 binomi che si sono contese l’ambito premio. Sempre molto popolare, il Freestyle vede cavalli e cavalieri gareggiare su una traccia musicale e una pianta scelte appositamente, abbinate a un numero prestabilito di movimenti complessi richiesti a questo livello di Dressage. A differenza del Grand Prix di ieri, i giudici assegnano due serie di punteggi, uno per l’esecuzione tecnica e l’altro per l’impressione artistica.

La prima a entrare nella Castle Arena è stata la britannica Lisa Marriott, al suo debutto nello show. Sulle note dell’iconica colonna sonora di “The Holiday”, Marriott ha impressionato i giudici stabilendo lo standard con un punteggio totale di 67,160%. Il connazionale Nicholas Kröncke e Flanell – che hanno partecipato solo alla loro seconda prova di Freestyle insieme – hanno poi preso il comando con il 71,100%. Il cavaliere di origine tedesca, che si è preso una pausa di 17 anni dallo sport di alto livello ed è tornato nel 2021, ha cambiato nazionalità all’inizio di quest’anno per gareggiare per la Gran Bretagna, dopo aver precedentemente cavalcato con successo come parte delle squadre giovanili tedesche.

Il binomio australiano Jayden Brown e Willingapark Quincy B non è riuscito a eguagliare il record personale di 75,485% ottenuto la scorsa estate al CDI3* di Hartpury. Tuttavia, il loro punteggio di 74,415% è stato sufficiente per farli arrivare al primo posto in questa fase della competizione. Altri due cavalieri sono saliti sull’iconica arena prima della pausa di metà gara – la cinese Sarah Rao e l’italiana Nathalie Wahlund – ma nessuno dei due è riuscito a raggiungere il punteggio stabilito dalla Brown.

Dopo l’intervallo, Emile Faurie ha dimostrato ancora una volta perché ha rappresentato così tante volte la Gran Bretagna a livello di Campionato, stabilendo con Bellvue, per la gioia del pubblico, il nuovo standard del 76,280%. Nessuna degli altri binomi, tra cui i vincitori di ieri Gareth Hughes e Classic Goldstrike, sono riusciti a produrre una prova all’altezza dell’armonia e della precisione stabilite da Faurie. La vittoria di Faurie nel Defender CDI4* FEI Dressage Freestyle ha coronato una competizione favolosa a Windsor, con il britannico Lewis Carrier al secondo posto e Caroline Chew di Singapore a completare i primi tre.

Dopo la vittoria, Emile Faurie ha dichiarato: “È stata una strana preparazione allo Show, perché lei [Bellevue] ha avuto un problemino sei settimane fa, ma è una cavalla incredibile e onesta ed è venuta e ha fatto il suo dovere. Purtroppo, all’inizio dell’anno scorso mi è stato diagnosticato un cancro, che mi ha portato a un periodo di pausa significativo e ad alcune operazioni serie, ma per fortuna ho avuto il mio grande team e il mio cavaliere Tom dietro di me per poter tornare in sella e vincere oggi”.

Faurie ha poi aggiunto: “Ho mantenuto il programma piuttosto semplice, dato che questo era solo il terzo Freestyle di Bellevue, ma la musica è stata composta appositamente da Tom Hunt; è una partitura originale per noi come coppia”.

Ha concluso dicendo: “È sempre speciale essere qui a Royal Windsor, ha quel pizzico di magia in più: non si trova lo sfondo del Castello in nessun altro posto al mondo. Gli inglesi sono una ‘nazione di cavalli’, quindi l’atmosfera che si respira tra la folla è incredibile, si percepisce la loro energia e anche quando sono in silenzio si sente che fanno il tifo per ogni cavaliere”.

duke
HRH The Duke and Duchess of Edinburgh watching His Majesty The King’s First Receiver win the Tattersalls Ror Open In Hand Show Series Qualifier. During the Royal Windsor Horse Show, held in the private grounds of Windsor Castle in Windsor in Berkshire in the UK between 1st – 5th May 2024

.

Il National Show Jumping ha preso il via questa mattina con il Redpost Equestrian Senior Foxhunter – First Round sponsorizzato da Martin Collins Enterprises nella Castle Arena. Dei 98 partenti, è stata Sally Goding con la cavalla di sette anni Red Head a trionfare con un doppio clear in un tempo di 31,81, quasi un secondo più veloce di Natasha Hewitt al secondo posto. Goding è già stata vincitrice del Royal Windsor Horse Show, avendo vinto il concorso LeMieux 1.40m Open Jumping Competition sia nel 2022 che nel 2023. I 12 migliori classificati di questa classe di sei anni si sono qualificati per il Walwyn Novice Jumping Championship sponsorizzato da Martin Collins Enterprises. Di questi, cinque combinazioni sono arrivate alla gara di salto contro il tempo, con Billy At Last del Billy Stud in testa sotto la guida di Lucy Townley e Nicole Lockhead Anderson seconda per un terzo di secondo.

È stata una giornata di successo per Lockhead Anderson, che ha fatto di meglio nella classe successiva per aggiudicarsi il LeMieux National 1.40m Open Jumping Competition con il castrone di otto anni Mecoblue PS, di Messenger. Il concorso “Single Phase” è sempre molto combattuto e quest’anno ha visto la partecipazione del numero due del mondo Ben Maher e dell’ambasciatore del Royal Windsor Horse Show Joseph Stockdale, che si sono piazzati rispettivamente al settimo e all’ottavo posto.

Lockhead Anderson ha dichiarato: “È fantastico essere qui a competere nella bellissima Castle Arena nel LeMieux National 1.40m Open Jumping Competition al Royal Windsor Horse Show, siamo molto fortunati in Gran Bretagna ad avere uno spettacolo come questo, e vincere lo rende ancora più speciale!”.

Parlando del suo cavallo, Lockhead Anderson ha detto: “Mecoblue PS è fantastico, migliora sempre di più”. Ha poi aggiunto: “È molto acerbo, ma trova facile saltare – è sicuramente uno di quelli per il futuro – ti dà la sensazione che potrebbe essere qui nella 5* l’anno prossimo”.

Il cavaliere britannico ha concluso dicendo: “Abbiamo finito per volare fino all’ultimo ostacolo, ha una falcata enorme e per fortuna si è fidato di me e ha pagato perché abbiamo battuto Ronnie Jones per un solo secondo”.

Il Re si aggiudica la corona

Oggi, al Royal Windsor Horse Show, S.M. il Re ha trovato due volte l’oro, grazie a First Receiver.

first
Champion RoR Tattersalls Thoroughbred Ridden Show Horse Championship First Receiver owned by His Majesty The King. Ridden by Katie Jerram-HunnableDuring the Royal Windsor Horse Show, held in the private grounds of Windsor Castle in Windsor in Berkshire in the UK between 1st May to 5th May 2024

Katie Jerram-Hunnable (GBR) in sella a First Receiver vincitori del Tattersalls RoR Thoroughbred Ridden Show Horse Championship supported by Royal Windsor Racecourse @RoyalWindsorHorseShow/Peter Nixon

L’ex cavallo da corsa di Sua Maestà First Receiver ha prima conquistato la vittoria nel popolarissimo RoR (Retraining of Racehorses) Tattersalls Thoroughbred In-Hand Show Series Qualifier (Flat), sostenuto dal Royal Windsor Racecourse per il secondo anno consecutivo, e poi ha conquistato il Campionato assoluto, esibito da Chris Hunnable. Non molto tempo dopo, First Receiver ha cambiato modalità per vincere il RoR Tattersalls Ridden Show Series Qualifier (Flat) supportato dal Royal Windsor Racecourse con Katie Jerram-Hunnable in sella. Per lo stupore e la gioia di Jerram-Hunnable, i due hanno poi vinto anche il campionato.

Jerram-Hunnable, con sede nell’Essex, ha mostrato cavalli per la Famiglia Reale per molti anni e uno dei suoi maggiori successi è arrivato con l’ex cavallo da corsa di Sua Maestà Tardiva la Regina, Barbers Shop, che ha conquistato tutti i titoli del circuito espositivo nella sua seconda carriera e si è persino aggiudicato il titolo di Supreme of Show qui a Royal Windsor.

First Receiver, un castrone baio di sette anni, si è unito a Jerram-Hunnable tre anni fa, dopo che Sua Maestà la Regina stava valutando un sostituto per Barbers Shop.

“Sua Maestà mi chiese di andare a Sandringham e di darle un’opinione su questo”, racconta Katie. “All’epoca era ancora intero, ma pensavo che avesse un enorme potenziale come futuro cavallo da monta: tre settimane dopo è venuto nella mia scuderia e da allora non se n’è più andato!”.

Jerram-Hunnable ha dichiarato: “È sempre molto speciale vincere a Windsor, ma farlo con un cavallo appartenente al monarca regnante è un momento da custodire e sono stato stupito di conquistare il Ridden Championship contro una concorrenza molto forte”.

Quando aveva cinque anni, First Receiver ha vinto il titolo Novice RoR al Royal International Horse Show e la finale SEIB Racehorse to Riding Horse all’Horse of the Year Show.

“Lo abbiamo messo da parte dopo Windsor l’anno scorso perché pensavamo che avrebbe beneficiato di un po’ di riposo”, ha aggiunto Jerram-Hunnable, che intende presentarlo nei ranghi Novice Riding Horse.

I percorsi delle popolari classi Working Hunter si sono rivelati più che mai impegnativi e, dopo due gare avvincenti, il titolo assoluto Working Hunter Championship sponsorizzato dall’Irish Horse Board nella Castle Arena è andato alla prima vincitrice del Royal Windsor, Adele Hanson, di Lancashire, con il suo eccezionale vincitore Heavyweight, The Top Drawer, 12 anni, di razza irlandese.

COSA CI ASPETTA DOMANI:

CSI5* Show Jumping - The Pearl Stakes
CSI5* Show Jumping - The Defender Stakes
International Driving Grand Prix - Competition A - Dressage
Royal Windsor Endurance supported by The Kingdom of Bahrain
The LeMieux Hunter Championship
Horse & Hound Mountain and Moorland Supreme In Hand Championship
Count Robert Orssich Hack Championship

Royal Windsor Horse Show

Il Royal Windsor Horse Show si svolge ogni anno a maggio, con oltre 55.000 visitatori che assistono a un vasto programma di competizioni ed esibizioni equestri di prima classe in cinque arene. Il Salone ha l’onore di avere come patrono S.M. il Re e come presidente S.A.R. il Duca di Edimburgo. L’edizione 2024, che vede Defender come partner principale, si svolgerà dal 1° al 5 maggio. Il Royal Windsor Horse Show è stato organizzato per la prima volta nel 1943 per contribuire alla raccolta di fondi per lo sforzo bellico. Oggi è l’unico Salone del Regno Unito a ospitare competizioni internazionali di salto ostacoli, dressage, guida e endurance. Il Royal Windsor Horse Show è organizzato da Windsor Equestrian Promotions Ltd. come parte di HPower Group, organizzatore anche del London International Horse Show. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.hpower.co.uk.

Emile Faurie (GBR) riding Bellevue winners of The Defender CDI4* FEI Dressage Freestyle on the second day of Royal Windsor Horse Show @RoyalWindsorHorseShow/Peter Nixon

Their Royal Highnesses The Duke and Duchess of Edinburgh at Royal Windsor Horse Show @RoyalWindsorHorseShow/Peter Nixon

Niki McEwen

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo