Federica Jet alla finale Breeders Course 2023

Advertisement
Breeders Course 2023 logo

La 2 anni allenata da Casillo ottima seconda a Jagersro

Puledri vincenti

Nella serata di mercoledì 13 all’ippodromo svedese di Malmo si sono svolte due prove riservate ai 2 anni qualificanti per la finale delle Breeders Course 2023 in programma nello stesso impianto il prossimo 4 ottobre. 

Nella prima, sulla distanza dei 1640 metri con premio di 50.000 corone svedesi, si è avuta l’affermazione dell’indigeno Follow Him figlio di Father Patrick e Little jigger di cui è proprietario oltre che allenatore Jean Pierre Dubois e splendida seconda moneta per l’ottima Federica Jet figlia di Maharajah curata da Gennaro Casillo con i colori di Antonio Savarese e la guida di Carl Johan Jepson.

Conferma italiana

Anche nella seconda prova la vittoria era conquistata da un cavallo nato in Italia seppur di proprietà svedese. Infatti sempre sulla medesima distanza e con lo stesso importo di 50.000 corone svedesi il successo sorrideva a Forest Jet  figlio di Wishing Stone e Seredova Power di cui è allenatore e proprietario Jan Friis .

Il sorriso

Visti anche questi risultati non può che essere presente tra quanti operano nel settore dell’allevamento italiano. Naturalmente ora lo sguardo guarda avanti a quella finale del prossimo 4 ottobre in terra svedese per ulteriori successi di queste giovani promesse. 

BRUNO DELGADO

Foto Breeders Course 2023 logo

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo