Fieracavalli Celebration Dinner – Ri.Abilitiamoci

Advertisement
Fieracavalli 2023, Progetto Islander, Santi Serra Dott.ssa Artuso

La serata di chiusura dedicata a Ri.Abilitiamoci – Celebration dinner

Terzo e ultimo appuntamento con il Gala D’Oro di Fieracavalli e l’iniziativa Ri.Abilitiamoci di Progetto Islander Onlus, quest’anno destinata ai bambini oncologici dell’ospedale Regina Margherita di Torino.

La 125esima edizione di Fieracavalli sta per volgere al termine e – dopo il successo delle prime due serate dedicate alla lotta contro la violenza sulle donne e all’inclusione sociale – oggi il Gala D’Oro ARTè ha visto protagonista l’iniziativa Ri.Abilitiamoci di Progetto Islander Onlus.

Lo speaker di Radio Monte Carlo e conduttore della serata Maurizio di Maggio ha aperto il pre-gala insieme a Vanni Oddera, che ha sorpreso il pubblico entrando nel ring del Padiglione 8 in sella alla propria moto con un passeggero d’eccezione, Riccardo, uno dei ragazzi delle sessioni di mototerapia. Da anni, infatti, Vanni organizza sessioni di freestyle in cui i bambini e i ragazzi in ospedale non solo possono assistere alle sue evoluzioni acrobatiche, ma anche salire in moto con i professionisti, così da uscire – per qualche minuto – dalla routine della malattia.

Progetto Islander

Proprio lui, due anni fa, dopo aver conosciuto la realtà di Progetto Islander e di Ri.Abilitiamoci, ha deciso di portare questa straordinaria iniziativa all’interno dell’Ospedale Pediatrico G. Gaslini.

Il perché sta tutto nella spiegazione di Nicole Berlusconi – presidente di Progetto Islander – e della Dott.ssa Antonella Artuso che hanno fatto capire al pubblico come mettere in contatto le persone fragili con animali che hanno avuto un passato difficile – tramite interventi condotti da persone altamente specializzate – riesca a costruire un legame forte di empatia creando così un percorso di “reciproca riabilitazione”. Durante la serata la Dott.ssa Artuso ha anche annunciato che, per il prossimo anno, Ri.Abilitiamoci arriverà anche nel reparto oncologico pediatrico dell’Ospedale Regina Margherita di Torino e a Casa UGI.

E per ringraziare e dimostrare il forte sostegno non solo per questa incredibile iniziativa, ma anche per tutto l’impegno nei confronti del benessere dei cavalli – per il quale è da sempre a fianco di Fieracavalli – il presidente di Veronafiere Federico Bricolo ha consegnato a Progetto Islander il premio Fieracavalli Horse Friendship Cares.

Santi Serra e il suo spettacolo

Ospite speciale del Gala anche Santi Serracamps che non solo addestra in dolcezza i suoi cavalli, riuscendo – insieme a loro – a creare uno spettacolo emozionante basato sulla relazione straordinaria che si può creare con questi animali, ma che collabora spesso con Progetto Islander per i casi più difficili, dove il cavallo deve riacquistare fiducia nel rapporto con l’uomo. A lui, e soprattutto alla sua cavalla Nika, è andata la coccarda alla carriera di Fieracavalli.

Ufficio Stampa Fieracavalli

Studio TISS

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo