Gli Shanghai Swans volano in testa con una vittoria supersonica nella GCL di Madrid

Advertisement
Shangai Swans GCL 2021 Madrid c Stefano Grasso

Madrid, 24 maggio 2021 – La sensazionale vittoria del dinamico duo degli Shanghai Swans composto da Christian Ahlmann e Max Kühner a Madrid ha spinto la squadra in testa alla classifica del GCL dopo aver vinto le prime due tappe del campionato.
Al secondo posto nella gara di sabato, invece, la squadra dei Madrid In Motion, la penultima a saltare, composta dal duo padre e figlio Eric e Maikel van der Vleuten.
Passano dal 10° al 3° posto i Paris Panthers, squadra composta da Harrie Smolders e Darragh Kenny. I due hanno concluso questa settimana con dei percorsi netti, salendo anche nella classifica generale.
Christian Ahlman e Max Kühner hanno cambiato tatticamente i propri cavalli dal primo al secondo round di questa GCL: il primo ad entrare in campo è stato Ahlmann su Dominator 2000 Z (il giorno prima aveva montato Take a Chance on me Z), i due hanno terminato con 0 penalità in 76.15 secondi. Hanno passato il testimone a Max Kühner, questa volta su Elektric Blue P, che a preso il posto di Vancouver Dreams. Il binomio finale ha terminato in 77.43 secondi senza errori portanto la squadra ad un meritatissimo primo posto.
Ahlmann ha detto: “Dominator ha saltato in modo incredibile oggi e mi ha aiutato molto. La pressione era forte oggi, essendo l’ultimo a partire, ma ora sono più che felice. Il nostro inizio di stagione non avrebbe potuto essere migliore, ma è solo un piccolo passo verso l’intera stagione, quindi dobbiamo rimanere concentrati nelle prossime tappe“.
Max ha spiegato: “Mi fido del mio cavallo e conosco le sue qualità, la pressione c’è, ma è divertente cercare di ottenere il primo posto. È speciale essere di nuovo in sella davanti a degli spettatori; il mio cavallo era un po’ spaventato dagli spettatori all’inizio, non è stato abituato negli ultimi mesi, ma il pubblico e l’atmosfera che crea ci mettono le ali“.
Il course designer spagnolo Santiago Varela Ullastres ha progettato un percorso scorrevole con ostacoli da 1,55 m. Gli 82 secondi di tempo concessi hanno sorpreso molti partecipanti che non sono riusciti a termianare in tempo e senza errori.
Al secondo posto della classifica di sabato i Madrid in Motion.
È stato un finale da sogno per la squadra di casa che ha schierato di nuovo il duo padre e figlio Eric e Maikel van der Vleuten. Eric ha terminato in 79.54 secondi questo secondo round abbattendo purtroppo una barriera in sella a Wunschkind. Il figlio Maikel ha percepito la tensione quando ha continuato sul castrone Beauville Z, ciò nonostante è riuscito a concludere senza errori entro il tempo limite, 79.26 secondi.
Terzi sul podio di questo GCL Madrid i Paris Panthers. La colonna portante della squadra Harrie Smolders, in sella questa volta a Bingo du Parc in sostituzione a Dolinn, ha terminato senza errori in 75.17 secondi passando il testimone all’irlandese Darragh Kenny su VDL Cartello (che ha preso il posto di Nayel Nassar e Igor van de Wittemoere). Anche questo binomio ha concluso con 0 errori, rimediando alle 12 penalità del giorno precedente, aggiudicandosi così il terzo gradino del podio.
Quarto posto per i London Knights con Ben Maher su Explosion W e Emily Moffitt in sella a Winning Good, a sostituire Martin uchs su Conner. I duo ha terminato con 8 penalità questo secondo giorno del GCL Madrid 2021.
Quinti i vincitori dello scorso GCL Doha, i Valkenswaard United.
Marcus Ehning e Perder Fredricson, rispettivamente su Stargold e H&M Christian K hanno terminato entro il tempo limite, peccato per le 8 penalità di Ehning che si sono sommate alle 4 del giorno prima di Fredicson, per un totale di 12 penalità totali. La squadra è passata al secondo posto della classifica generale, superata dagli Swans.
Sesti i New York Empire con Scott Brash e Spencer Smith rispettivamente su Gello Mr PResident e Quibell, hanno termianto con 4 penalità commesse da Brash, primo ad entrare in campo. Queste, sommate alle 13 del giorno precedente, hanno portato la squadra a terminare questo evento con 17 penalità totali.
I Berlin Eagles con Christian Kukuk su Checker e Philipp Weishaupt su Coby. 4 penalità per Kukuk sommate lle 13 del giorno precedente li hanno portati alla 7 posizione della classigica della gara di sabato.
Ottava posizione per i Miami Celtics, squadra formata da Mohamed Talaat su Darshan e Ellen Whitaker su Arena Uk Winston. Hanno terminato con 17 penalità totali questi due giorni del GCL Madrid.
Noni gli Scandivanian Vikings con Teddy Vlock su Amsterdam e Evelina Tovek su Dalila de la Pomme. Le 5 penalità dell’ultimo giorno di Vlock si sono sommate alle 12 di venerdì portando la squadra a 17 penalità.
Hanno completato la top ten i Doha falcons. Yuri Mansur su Ibelle Ask e Constant van Paesschen su Isidoor van de Helle hanno terminato con 8 e 4 penalità. La squadra ha chiuso questa settimana con 21 penalità totali.

CLICCA QUI   per la classifica della GCL Madrid – 1.55/1.60m
Il GCL continuerà a Ramatuelle, Saint Tropez, per la terza prova del campionato.

Fonte GCL Madrid 2021

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo