Grand Criterium de Vitesse: Vittoria fantastica di Vernissage Grif 

Advertisement
Corse trotto

“Il biondo” figlio di Varenne a 10 anni vince e fa il record. Solo quinto Vivid Wise As 

Cantanapoli a Cagnes-sur-Mer 

Eh già così si sarebbe espresso l’amico Salvio Cervone, storico cronista di Agnano,  sull’arrivo dell’edizione 2024 del Grand Criterium de Vitesse disputato in questa seconda domenica di marzo sulla pista di Cagnes-sur-Mer. Napoletano è infatti Gennaro, Genny per gli amici, Riccio proprietario del cavallo che ha fatto strabuzzare gli occhi al pubblico francese presente sulle tribune.

La corsa e la felicità del driver Gocciadoro

Aveva il numero più basso di partenza che per i francesi non è una cosa buona ma Alessandro Gocciadoro guidatore oltre che allenatore di questo ennesimo figlio di Varenne non aveva in cuor suo alcun timore. ” Lo avevo visto in piena forma 15 giorni fa sulla pista dell’Arcoveggio ed ero certo che avrebbe fatto una corsa ottima. 

Questa pista – ha continuato a raccontare nel dopo corsa il driver di Noceto- somiglia molto alle piste italiane e sapevo che andando in testa il cavallo non avrebbe mai mollato”.

La dirittura d’arrivo e il record 

Appena uscito sempre in testa dall’ultima curva Gocciadoro ha spinto ulteriormente riuscendo ad avere luce con gli inseguitori chiudendo con il nuovo record della pista e della corsa un tempo (1.08.01) che per un cavallo di 10 anni non è cosa da vedere ogni giorno. 

Il biondo emulo di Varenne? 

Durante la premiazione è stato chiesto ad Alessandro Gocciadoro se il figlio di Varenne potesse essere paragonato all’immenso genitore. La risposta data dal driver emiliano non si è fatta attendere: ” Non lo posso avvicinare al padre ma so che anche Vernissage Grif sta scrivendo un pezzo di storia” Cos’ ha concluso Alessandro aggiungendo che molto probabilmente se la forma reggerà i prossimi impegni de “il biondo” saranno il Costa Azzurra a Torino e poi il Lotteria.

Corsa quest’ultima che già lo ha visto vincitore lo scorso anno

Delusione per Vivid Wise As.

Solo un quinto posto per l’atteso figlio di Yankee Glide rimasto imbottigliato nel folto gruppo.

Va ricordato per la precisione che alle spalle del vincitore le piazze d’onore erano conquistate nell’ordine da Emeraude De Bais e Go On Boy che toglieva la terza moneta a Inmarosa sospinta dall’ottimo Leo Abrivard. 

Link dei risultati: https://www.zeturf.fr/fr/course/2024-03-10/R1C4-cagnes-sur-mer-grand-criterium-de-vitesse-de-la-cote-d-azur

Bruno Delgado

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo