I risultati del WEF di Wellington: Paul O’Shea conquista la main class

Advertisement
Paul O’Shea & Hellcat Dodd Technologies CSI3 1.45m al WEF di Wellington Photo © Sportfot

Hellcat e Paul O’Shea si aggiudicano la Dodd Technologies CSI3* 1.45m da $32,000

Paul O’Shea e Hellcat trionfano nella main class della giornata di ieri al WEF di Wellington, la $32,000 Dodd Technologies CSI3* da 1.45 m. Superando McLain Ward e Catoki, O’Shea sfrutta l’abilità naturale della sua cavalla per conquistare la vittoria con un tempo di 68.18 secondi.

Paul O’Shea ha dimostrato maestria e intesa straordinarie in sella a Hellcat nella giornata di giovedì al Winter Equestrian Festival. Affrontando in modo abile il percorso progettato dallo chef de piste Olaf Petersen Jr’s (GER), O’Shea e Hellcat eclissano la concorrenza con un tempo da maestri di 68.18 secondi. “Non ho potuto vedere la performance di McLain [Ward], ma la mia strategia si è basata sulla velocità della mia cavalla. Oggi è stata davvero incredibile,” rivela O’Shea. Questa vittoria non solo testimonia l’abilità del cavaliere, ma svela anche la connessione straordinaria con la sua elegante cavalla.

Il podio è stato completato da McLain Ward e Catoki, con un tempo di 68.48 secondi, mentre Shane Sweetnam, in sella a Irandole du Flot, ha ottenuto il terzo posto.

Classifica completa: https://wellingtoninternational.com/showgrounds/classes/detail?cid=319472&sid=20316&cgid=210303&ring=14

Gabriel de Matos Machado conquista la Bainbridge CSI3* 1.40m

Nel campo derby, Gabriel de Matos Machado primeggia nel Bainbridge CSI3* 1.40m, montando Legaland Sandro, di proprietà di Kristen Kopp Real Estate, LLC & Bay Winds Equestrian.

Il podio ha visto brillare anche Giulia Gasparini su Quixote e David Raposa su Iluna, che si sono aggiudicati rispettivamente il secondo e terzo posto.

Machado, parlando della sua performance, ha detto: “È stato un onore competere in un evento così prestigioso e vincere è la ciliegina sulla torta. Grazie al mio straordinario compagno, Legaland Sandro.”

Gabriel de Matos Machado Legaland Sandro WEF di Wellington Photo © Sportfot
Gabriel de Matos Machado & Legaland Sandro WEF di Wellington Photo © Sportfot

Joao Carvalho e Alison Robitaille trionfano nel $10,000 Dodd Technologies 1.45m

La competizione nella International Arena ha visto Joao Carvalho su And Action e Alison Robitaille su Dagny primeggiare nel Dodd Technologies 1.45m, gara di qualificazione per il $50,000 Palm Beach Equine Clinic National Grand Prix del Saturday Lights.

Joao Carvalho ha commentato, “È stata una gara intensa con avversari di alto livello. Siamo pronti per il gran premio.”

Il podio ha visto Beezie Madden su Conthara K al secondo posto e Peter Leone su Calypso al terzo.

Britt-Leon e Lauwers brillano nel Rein Family 3’6” Performance Hunters

Michael Britt-Leon e Private I trionfano nella sezione A dei Rein Family 3’6” Performance Hunters, mentre Jef Lauwers e Easton Blue conquistano la sezione B. Lauwers dimostra determinazione dopo un periodo di recupero e rivela che il suo obiettivo sia quello di brillare nel WCHR Hunter Spectacular del WEF 6.

Britt-Leon ha dichiarato, “Non ci sono abbastanza parole per elogiare Private I.” Maria Rasmussen su Worthy e Jef Lauwers su Ceylon si sono piazzati rispettivamente al secondo e al terzo posto nella medesima sezione.

Nella sezione B, Jef Lauwers e Easton Blue hanno conquistato la vetta, con Lauwers che ha sottolineato, “Questa vittoria è stata una rassicurazione sul fatto che stiamo facendo le cose nel modo giusto.”

Winter Equestrian Festival WEF di Wellington Press release | Photos sportfot (c)

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo