Il leader del campionato Eduardo Aznar è il protagonista dei cavalieri del Longines Global Champions Tour di Madrid

Advertisement
Longines Global Champions Tour di Madrid 2024

Eduardo Alvarez Aznar, attuale leader del campionato LGCT, è pronto a difendere la sua posizione sul terreno di casa e la posta in gioco è più alta che mai.

Mentre cresce l’attesa per l’inizio delle tappe europee del Longines Global Champions Tour a Madrid questo fine settimana (17-19 maggio), viene svelata la lista più illustre dei migliori talenti equestri del mondo.

Con 22 nazionalità rappresentate, la competizione sarà sicuramente agguerrita e i cavalieri si daranno battaglia nel Longines Global Champions Tour Grand Prix di Madrid – ma chi la spunterà?

L’intensa lotta per la classifica del Longines Global Champions Tour 2024 potrebbe subire un’importante scossa. Eduardo Alvarez Aznar, che attualmente guida il campionato LGCT con un sottile margine di 5 punti sul contendente Max Khüner, dovrà affrontare un’immensa pressione per mantenere la sua posizione di vertice. Khüner, determinato a colmare il divario, promette un’elettrizzante prova di forza nel cuore di Madrid, nella splendida cornice del Club de Campo Villa de Madrid.

Ad aumentare l’eccitazione, saranno presenti sei dei primi otto cavalieri dell’attuale classifica del Campionato LGCT, assicurando uno spettacolo di salto ostacoli di livello mondiale. Tra questi, il vincitore del Gran Premio LGCT del Messico, Nicola Philippaerts, che torna in un’enorme arena in erba.

Gilles Thomas, reduce da una vittoria al Gran Premio LGCT di Shanghai, si presenta a Madrid con il piglio giusto, desideroso di conquistare un altro podio. A lui si uniscono cavalieri stimati come Christian Kukuk, Katrin Eckermann, Philipp Weishaupt, la leggenda del salto ostacoli John Whitaker, il due volte campione LGCT Scott Brash, Maikel van der Vleuten, il numero uno mondiale Henrik von Eckermann, Laura Kraut e Niels Bruynseels, solo per citarne alcuni, che compongono una delle liste di cavalieri più illustri della stagione.

A questa rosa di stelle si aggiunge lo stimato tre volte campione LGCT, Ben Maher, che si schiererà nel box di partenza e mostrerà i muscoli in preparazione di un luogo che conosce e ama. A loro si uniranno una serie di altri cavalieri spagnoli d’élite, Sergio Alvarez Moya, Armando Trapote, Manuel Fernandez Saro, Mariano Martinez Bastida e Teresa Blazquez-Abascal.

Scoprite chi si unirà ad Abdel Saïd, Michael Dufy, Nicola Philippaerts e Gilles Thomas e guadagnerà un biglietto d’oro per il Super Gran Premio LGCT ai Playoff GC di novembre, perché lo spettacolo si preannuncia avvincente.

Al via di una galoppata a tutto campo attraverso le principali città europee, Madrid è una capitale di importanza mondiale che brulica di raffinatezza ed energia. Con eccellenti strutture equestri e due campi da golf – tra cui uno progettato dal compianto Seve Ballesteros – questa sede unica riunisce una competizione di livello elitario e il fascino del salto ostacoli di livello mondiale nella storica capitale spagnola.

Floss Bish-Jones

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo