Ippodromo Arcoveggio Bologna: resoconto delle corse di giovedì 15 febbraio

Advertisement
IMG 1753

Volton Jet e Roberto Ruvolo a segno nella Tris Quartè & Quintè di giovedì 15 febbraio

Un folto pubblico e un clima quasi primaverile hanno fatto da cornice alle sette corse andate in scena, all’ippodromo di Bologna, nel pomeriggio di giovedì 15 febbraio.

Il secondo convegno del mese è stato aperto da un miglio riservato agli allievi guidatori vinto da Dallas Dei Greppi, con il portacolori di Nicola Del Rosso, guidato da Alessandro Esposito,  che in 1.13.9 (suo nuovo record)  ha preceduto il favorito Bacco Bachò e la “ritrovata” Amely Pan.

Professionisti e tre anni dal buon profilo tecnico in pista alla seconda corsa, con Falco Dell’Est e Antonio di Nardo fedeli al ruolo di favoriti e vincitori in 1.16.5, sulla media distanza,  nei confronti di un encomiabile Fidel Castro, costantemente al largo lungo il percorso, mentre Fundy Dei Greppi ha concluso al terzo posto.

Alla terza corsa, nella sfida riservata ai gentlemen, dopo un arrivo in simultanea, Duchessa Grif e Otello Zorzetto, in 1.13.9, hanno avuto la meglio nei confronti di Kaptah e di Bluez, mentre alla quarta, Alessandro Gocciadoro ha accompagnato ad un facile successo la scandinava Unica Slm, debuttante molto attesa e vincitrice, in 1.163.3,nei confronti di Freccia Light e Fauna Jet

Nastro e doppio chilometro per cadetti alla quinta corsa e rilevante primo piano, dopo percorso di testa, per Esedra Cub, al quarto successo consecutivo in altrettante corse nelle mani di Carmine Piscuoglio, seconda posizione per il penalizzato Enea Tav e terza per Emotion Bi.  Alla sesta, ancora la leva 2020 in pista in un contesto tutto al femminile con  Ellie George“dominatrice”, agli ordini di Roberto Vecchione, sulla compagna di training Evening Star Ferm e su Emma Spritz. 

Il giovedì è andato in archivio con la Corsa Tris Quartè e Quintè, clou pomeridiano, che ha sancito la superiorità tattica e atletica dell’ospite marchigiano Volton Jet, proiettato in avanti dal suo trainer e driver Roberto Ruvolo ed intangibile lepre per la compagna di schieramento Duchessa La Torre,  solo avvicinata nei pressi del palo dall’accorrente Anita Spritz. Il marcatore è stato completato da Barnaba Baba e da Blue Light.

PROSSIMO APPUNTAMENTO all’Ippodromo Arcoveggio: Giovedì 22 febbraio, inizio corse ore 14.30. In allegato: resoconto della giornataarrivi della giornatapremiazione della settima corsa – Corsa Tris Quartè e Quintè, vinta da Volton Jet guidato da Roberto Ruvolo. Foto: Rambaldi

Chiara Orzeszko | HippoGroup Cesenate S.p.A. Comunicato Stampa

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo