Ippodromo di Vinovo, mercoledì 20 marzo sette corse con il Quinté

Advertisement
ippodromo di Vinovo pubblico che assiste alle corse

La Primavera all’Ippodromo di Vinovo comincia in anticipo e sa di antipasto in vista di un mese d’aprile con i fuochi d’artificio, quello del Gran Premio Costa Azzurra (il 7) e del Gran Premio Città di Torino il 14. Intanto questa settimana ci sono due appuntamento da non perdere: mercoledì 20 marzo il trotto torna con una Tris, Quarté e Quinté di alto livello e giovedì 21 la serata “Bici e Cavalli – VINOVO La terra dei sogni tra zoccoli e pedali”, per anticipare anche il passaggio del Tour de France 2024 sulle strade cittadine.

Il Quintè sarà un doppio km riservato ad anziani con 14 cavalli al via sui tre nastri di partenza dai 2.060 ai 2.100 metri dell’anello torinese. Favoriri Coltwine Di Casei al secondo nastro e Birba Caf, da sola all’ultimo. Ma ci sono anche altri nomi da segnare, come Depp Dell’Omo apparso in gran forma nell’ultima uscita e Ciel Joyeuse, vincitore sulla pista a dicembre in corsa analoga.

La corsa di contorno è invece riservata ai tre anni. Fonzie Mabel e Fortedeimarmi Dr si dividono il pronostico, con Faymoville St e Flash Italia come outsider. Spazio anche per i gentlemen: Marco Castaldo e Fast Italia sembrano i più in forma, ma attenzione anche a Federica Rovida alle guide del suo Firework Pink.

Tutte le corse della giornata, che sarà al via dalle 14.40 con ingresso libero e gratuito, saranno dedicate ai grandi ciclisti Italiani vincitori del Tour de France. Un ideale preambolo alla serata successiva che svilupperà un interessante parallelismo tra sulky, zoccoli e pedali.

Dalle 20,30 all’ippodromo di Vinovo, sempre con ingresso libero e gratuito, un appuntamento organizzato da Hippogroup Torinese, con il patrocinio della Regione Piemonte, insieme al Comune di Vinovo. Il tema dell’incontro è stato pensato da Giorgio e Paolo Viberti che racconteranno il loro amore per le due ruote dall’alto della loro lunga esperienza al seguito di decine di corse a tappe internazionali e la loro immensa passione per il trotto. Sono stati proprietari, ma anche driver-giornalisti e adesso restano grandissimi conoscitori di questo mondo.

Come giornalisti di Tuttosport e La Stampa, i gemelli Viberti hanno avuto la possibilità di convivere con i più grandi campioni di ciclismo degli ultimi decenni. Come scrittori di sport e appassionati di ippica tireranno fuori dal loro immenso archivio storie, dati e aneddoti che sapranno appassionare tutti i presenti.

La serata del 21 marzo all’ippodromo di Vinovo sarà solo il primo appuntamento di una lunga serie, a 100 giorni dalla partenza dell’edizione 2024 del Tour. Non a caso quella sera si illumineranno di giallo la Mole Antonelliana a Torino e i punti più significativi di Vinovo.

Il programma continuerà poi con due serate sempre dedicate al ciclismo ad aprile. Martedì 23 aprile con Faustino, figli del Campionissimo al Castello della Rovere, e ancora a maggio, per chiudere con una intera settimana a fine giugno nella quale Vinovo ospiterà tantissime iniziative dedicate alla grande corsa ciclistica in giallo. Una serie di manifestazioni, tutte gratuite, che coinvolgeranno adulti e bambini, appassionati e neofiti. Sul sito del Comune di Vinovo (www.comune.vinovo.to.it/) e su quello dell’Ippodromo di Vinovo (www.ippodromovinovo.it) troverete news e la comunicazione degli eventi che saranno anche pubblicizzati via social media.

VINOVO TOUR 2024

UFFICIO STAMPA IPPODROMO DI VINOVO Federico Danesi

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo