Giornata ricca di appuntamenti all’Ippodromo di Vinovo

Advertisement
IMG 2142 1

Tutti i libri hanno un prologo e l’Ippodromo di Vinovo sta per scrivere il primo capitolo di una stagione indimenticabile. Oggi, Mercoledì 28 febbraio, si ritorna in pista e da qui alla fine del 2024 succederà altre 47 volte. Un calendario ricchissimo, sia di appuntamenti che di montepremi complessivo stagionale, che nella giornata inaugurale vedrà ben 81 cavalli impegnati nelle sette corse al via dalle 14:40, con il gran finale rappresentato dalla Tris Quarté Quinté.

A marzo il trotto è in calendario per i quattro mercoledì successivi, cioé 6, 13, 20 e 27. E poi tutte le date da segnare in rosso fin da oggi. Domenica 7 aprile con il classico Gran Premio Costa Azzurra seguito sette giorni dopo dal Gran Premio Città Di Torino. L’8 giugno invece la prima passerella per i tre anni con il Gran Premio Nazionale, che quest’anno farà tappa a Vinovo. Tre anni che torneranno protagonisti nell’antipasto tradizionale prima del Derby con il Gran Premio Marangoni domenica 1° settembre. Infine il 1° novembre l’appuntamento ormai fisso con il Gran Premio che chiuderà la loro stagione, il prestigioso Orsi Mangelli che sarà anche la corsxa più ricca.

Intanto però c’è il programma di mercoledì 28 che vedrà al centro il Premio Riapertura. Un Quinté per cavalli anziani sulla distanza del doppio km con i partenti divisi in tre nastri. In fondo allo schieramento tutto solo ci sarà Doctor Caf, allievo di Fausto Barelli e Pietro Gubellini reduce da una impressionante affermazione a Vincennes. Sarà quindi lui il favorito, ma la cinquina vincente è una bella scommessa in tutti i sensi. Convincono Dingo con la guida di Santo Mollo, ma anche Beatles Boy Treb con la guida di Marco Stefani, così come Crystal Ross che ora è nelle mani di Carmine Piscuoglio. Al secondo nastro la migliore è Dynamite Bar, allieva di Andrea Guzzinati, al rientro dopo la vittoria di metà gennaio ad Albenga.

Il sottoclou invece è dedicato ai tre anni: sei al via sulla distanza breve del miglio con Falerno Play e Fruttosio che hanno forma al top. Ma sono attese risposte importanti dagli altri, cioé Fastday Prav e Fighter ma anche Folgore Fi e Furbetto Di Giò. Spazio come sempre anche per i gentleman: 11 cavalli dietro le ali dell’autostart nel giro e mezzo di pista. Favori del pronostico per Eligible Bi affidato a Giovanni Bechis. L’avversaria più temibile nonostante il numero 10 sarà Enjoy Dream, seconda di poco all’ultima uscita. Alle guide sempre il suo proprietario Felice Tiene.

UFFICIO STAMPA IPPODROMO DI VINOVO

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo