L’irlandese Cian O’Connor si aggiudica il Winning Round al World Equestrian Center – Ocala.

Advertisement
Cian O Connor vnce

Ocala svolto venerdì 22 marzo al World Equestrian Center – protagonista l’irlandese Cian O’ Connor

I primi 10 cavalieri classificati del campo iniziale di 34 partecipanti sono tornati per un secondo round decisivo. Con la tabula rasa e tutti i cavalieri che ripartivano da zero, era tutto da giocare: il progettista irlandese Alan Wade ha preparato un tracciato che ha permesso ai cavalli di aprire il loro galoppo intorno all’ampia Grand Arena del WEC.

Solo il secondo cavaliere a rientrare, O’Connor ha dato il meglio di sé con un’audace cavalcata in sella a Fermoy, uno stallone Oldenburg di 10 anni (Chaccos’ Son x Light On) che possiede in collaborazione con Sarah Stoute di Keysoe International. Il binomio ha sorvolato l’ultima barriera prima di tagliare il traguardo in 44,76 secondi, fissando così l’obiettivo per i cavalieri che lo hanno seguito.

La campionessa olimpionica Tiffany Foster

La due volte olimpionica canadese Tiffany Foster è stata l’unica cavallerizza a saltare in modo netto sia nella prova d’apertura che in quella vincente. In sella a Kadans, un castrone olandese Warmblood di nove anni (Grand Slam x Carosso VDL) che ha iniziato a cavalcare l’anno scorso per il proprietario Artisan Farms, la Foster ha realizzato un tempo di 45,78 secondi per passare al secondo posto.

Come ultimo a partire, il ventiseienne tedesco Richard Vogel ha avuto l’ultima parola e, sebbene abbia certamente ottenuto il tempo più veloce in 41 secondi netti, un rail down lo ha lasciato in terza posizione in sella a Cydello, un castrone hannoveriano di 10 anni (Cascadello x Forsyth FRH) di proprietà della Coleridge Equestrian LLC.

“Sapevamo che 10 tornano indietro per il secondo round, quindi mi sono preso il mio tempo con Fermoy nel round di apertura”, ha osservato O’Connor del format del round vincente. “Ha saltato molto bene. Ho preso un tempo di fallo al primo turno, ma dato che tutti tornano a zero, l’unico svantaggio è stato quello di essere in anticipo nel sorteggio. È andata bene, perché credo che molti ragazzi abbiano cercato di andare troppo veloci nel secondo turno. I recinti erano abbastanza grandi che hanno finito per avere una rotaia”.

Di Fermoy, recentemente acquistato dal tedesco Maurice Tebbel, O’Connor ha detto: “È un po’ un personaggio. È un cavallo molto facile da montare. È molto coraggioso, ha un enorme margine di manovra, è molto attento e veloce. Negli ultimi cinque mesi ho cercato di addomesticarlo e di lavorare con lui. Sono stato felice di avere l’opportunità di andare contro il tempo e di farlo viaggiare un po’, e si può vedere che risponde alle domande e quasi si alza di un piede. Non potrei essere più contento di lui”.

Winning Round di LeMieux

Con la vittoria nel Winning Round di LeMieux, O’Connor rivolge ora la sua attenzione alla Longines League of Nations™ di sabato. Insieme ai compagni di squadra Daniel Coyle, Darragh Kenny e Shane Sweetnam, O’Connor monterà Maurice per l’Irlanda nella speranza di vincere la tappa di Ocala della nuova Longines League of Nations™.

“Ci sono sempre buone squadre e nelle coppe delle nazioni non si sa mai, ma tutti i cavalli dell’Irlanda non hanno saltato il gran premio giovedì”, ha detto O’Connor a proposito dell’approccio del Team Ireland. “Alcune squadre hanno utilizzato i loro cavalli già nel Gran Premio. La nostra strategia è quella di mantenerli freschi e nella migliore forma possibile. Certamente stiamo facendo del nostro meglio. Tutti e quattro i ragazzi e il nostro chef d’equipe, Michael Blake, sono seriamente intenzionati a cercare di portare a termine il lavoro domani”.

ocala 2

Cian O’Connor, nella foto a bordo di Fermoy, viene presentato come vincitore del LeMieux Winning Round da 62.500 dollari da Robert LeMieux (secondo da sinistra). Foto di Andrew Ryback Photography

L’Irlanda dovrà affrontare l’agguerrita concorrenza di Belgio, Brasile, Francia, Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Svezia, Svizzera e la squadra di casa di Kent Farrington, Laura Kraut, Aaron Vale e McLain Ward in rappresentanza degli Stati Uniti.

Il concorso a squadre Longines League of Nations™, del valore di 770.000 dollari, inizia alle 16.30, prima che le migliori otto squadre tornino per un secondo turno sotto le luci del sole alle 19.30. Ogni Paese presenterà quattro combinazioni cavallo-cavaliere nel turno di apertura e abbandonerà il punteggio peggiore, mentre solo tre cavalieri per nazione torneranno nel secondo turno, dove conteranno tutti i punteggi.

Ocala è l’unica tappa nordamericana della nuova e prestigiosa serie Longines League of Nations™, che vede gli stessi 10 Paesi confrontarsi in una competizione a squadre. Ci sono solo quattro eventi – Abu Dhabi (EAU), Ocala (USA), San Gallo (SUI) e Rotterdam (NED) – che portano alla finale di Barcellona (ESP) dal 3 al 6 ottobre 2024

Per ulteriori informazioni sulla competizione, visitare il sito www.weclonginesleagueofnations.com.

Il World Equestrian Center

Il World Equestrian Center dispone di due sedi equestri e multidisciplinari di prim’ordine a Ocala, in Florida, e a Wilmington, in Ohio.

Queste strutture esclusive comprendono arene all’avanguardia, ampi stadi, versatili spazi all’aperto, campi sportivi e centri espositivi ben arredati. Un’abbondanza di opzioni di alloggio e di sistemazioni di lusso sono comodamente situate in loco, insieme a negozi e ristoranti in ogni struttura.

Dedicato a offrire grande sport e divertimento in un ambiente familiare, il World Equestrian Center promette un’esperienza impareggiabile per espositori, spettatori, venditori, sponsor e rivenditori, basata su tre valori fondamentali: Qualità. Classe. Distinzione.

Justin Garner

justin.garner@wec.net

Cian O’Connor (IRL) LeMieux Winning Round riding Fermoy. Photo by Andrew Ryback Photography

Two-time Canadian Olympian Tiffany Foster placed second riding Kadans. Photo by Andrew Ryback Photography

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo