L’Italia ai Campionati Europei di Milano 2023

Advertisement
Emanuele Camilli e Odense Odeveld

Una speranza per la qualifica Olimpica

Milano, 30 agosto 2023 – Terminata nel tardo pomeriggio la prova inaugurale del primo giorno ai Campionati Europei di Milano 2023, valida come qualifica a livello individuale e a squadre. La Tab. C, progettata dal course designer Uliano Vezzani, ha visto la Nazionale Italiana, guidata dallo chef d’Equipe Marco Porro, chiudere al sesto posto della classifica provvisoria a squadre.

Marco Porro, ha espresso un giudizio positivo sulla prestazione dell’Italia: “Sono soddisfatto della prestazione odierna di tutti i cavalieri, al momento siamo al 6° posto che, dopo una categoria di velocità, è molto soddisfacente visto che la nostra squadra non è composta dai binomi più veloci, ma sono contento. Domani la prima prova della Coppa delle Nazioni sarà difficile perché sarà una 1,60 m, ma noi puntiamo davvero a fare bene e a rendere orgoglioso il nostro Paese, soprattutto perché questo campionato è ospitato dalla nostra nazione. C’è molta pressione, ma siamo tranquilli e faremo del nostro meglio“.

L’Italia è in lotta per la qualifica Olimpica, come altre 6 Nazioni presenti a Milano a questi Campionati e, se le cose rimangono invariate, c’è una speranza che riesca a conquistare il terzo pass per i Giochi di Parigi 2024.

La competizione: i commenti degli azzurri

Primo azzurro ad entrare in campo è stato l’appuntato Emanuele Gaudiano, in sella a Crack Balou, 18esimo dell’ordine di partenza, i due hanno terminato la competizione abbattendo una barriera (3.14). Emanuele ha dichiarato: “Devo dire che Uliano ha montato un giro molto bello oggi per una tab. C non enorme, ma tecnica. Il mio cavallo devo dire che ha saltato molto bene fino a quell’errorino: mi è venuta un po’ corta la linea e ho dovuto tenere forte per il fosso e mi si è abbassato un po’ dietro. Oggi era una gara non troppo difficile, domani e dopodomani avremo la gara decisiva”.

Poi è stata la volta del graduato scelto dell’Esercito Italiano Alberto Zorzi, su Highlight W, 41esimo dell’ordine di partenza. Zorzi, finito il percorso, ha detto: “Sapevo che quella gabbia poteva essere una difficoltà per il mio cavallo, infatti lo è stato. Ho girato un po’ troppo stretto per l’ultimo salto, ero un po’ vicino, infatti ho fatto errore. Devo essere sincero, speravo di partire un po’ meglio”.

zorzi alberto ITA highlightW 1day 23
Alberto Zorzi – ITA – on Highlight W – Class Speed and Handiness – Fei Jumping European Championship Milano 2023

Emanuele Camilli è stato il terzo cavaliere a scendere in campo per il team Italia. Con un eccezionale giro netto, va sicuramente a lui il premio come miglior azzurro in campo nella giornata di oggi. Parlando del suo castrone di 9 anni, Odense Odeveld, ha dichiarato: “Il mio cavallo ha saltato in modo incredibile, ho perso un po’ di tempo tra l’1 e il 2, avrei potuto mettere uno o due tempi in meno, ma si è rallegrato e non voluto mettere la prima distanza, per il resto tutto per il meglio. Domani e venerdì saranno giornate decisive per noi, quindi spero che tutto vada bene. Era veramente importante partire bene, ma domani sarà un altro sport: sarà molto più difficile di oggi. Quindi i prossimi giorni saranno davvero decisivi“.

Quarto e ultimo cavaliere della squadra a entrare in campo è stato Giampiero Garofalo con Max Van Lents Schrans, che alla sua prima apparizione in campionato nella squadra senior ha dimostrato di saper gestire bene la pressione dell’evento: “Sono soddisfatto del mio cavallo, ha saltato molto bene, purtroppo l’errore è stato mio e potevo tranquillamente evitarlo, comunque sono contento e lui ha finito il percorso molto bene con molta energia per i prossimi giorni“.

Il veterinario della squadra Ugo Carrozzo ci ha informato che tutti i cavalli sono nel loro miglior stato fisico: “Tutti i cavalli sono abituati a competere a livello elevato, in 4 e 5 stelle, quindi la loro condizione fisica è buona tutto l’anno. Il percorso di oggi non ha comportato un grande sforzo fisico per i cavalli, poiché la tab. C di oggi non aveva molti oxer grandi, come vedremo nel percorso di domani. Quindi la cosa più importante per i cavalli è che abbiano una buona resistenza e ancora di più venerdì, perché saranno già affaticati dal giorno precedente. Per ora, devo dire che tutti e quattro i componenti della squadra sono in ottima forma e speriamo che rimanga così“.

Classifica a squadre provvisoria: https://www.longinestiming.com/equestrian/2023/european-championship-jumping-milano-milano/resultlist_01T.html

Classifica individuale provvisoria: https://results.hippodata.de/2023/2335/docs/r_01.pdf

A. Ceserani


Foto Marta Fusetti (c)

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo