MARS Bramont CCI: Canada in vetta nel CCI4* dopo il Cross-Country

Advertisement
IMG 5827

Waylon Roberts in testa al CCI4*-L © Cealy Tetley Photo

BROMONT, QC – 8 giugno 2024 – Gli eventi di tre giorni non sono mai solo “spettacoli di dressage”, e il cross-country di oggi al MARS Bromont CCI ha dimostrato quanto possono essere imprevedibili. Dei sei leader alla partenza, solo uno ha mantenuto la posizione. Il canadese Waylon Roberts guida la divisione CCI4*-L con OKE Ruby R, dopo una giornata emozionante e decisiva.

Waylon Roberts ha approfittato dell’eliminazione della leader provvisoria Lucienne Bellissimo (GBR) per una caduta, registrando solo 10,8 penalità per il tempo e portandosi in testa con un punteggio di 46,0 penalità. Dietro di lui, l’americana Allison Springer con No May Moon con 46,1 penalità. Arden Wildasin con Sunday Times, grazie al round più veloce, è risalita dal decimo al terzo posto con 48,1 penalità.

Roberts, che cerca sempre di includere Bromont nel programma dei suoi cavalli per la preparazione a eventi come Morven Park, Maryland o Kentucky, ha dichiarato: “Era difficile sapere cosa aspettarsi, ma sono molto contento di come Ruby ha affrontato il percorso”.

Nella divisione CCI4*-S, Karl Slezak con Hot Bobo ha preso il comando dopo l’eliminazione di Jessica Phoenix con Watson GS. Slezak ha aggiunto solo penalità per il tempo, mentre l’americana Hannah Sue Hollberg con Capitol H I M è passata in seconda posizione. Ariel Grald con Isla de Coco è ora terza. Phoenix, con un’altra cavalcatura, Fluorescent Adolescent, è salita dal 14° al 4° posto.

Slezak ha espresso soddisfazione per la crescita della sua cavalla: “Inizialmente era come se non avesse mai visto un ostacolo di cross-country, ma ora è molto più costante”.

Il podio dopo la giornata di cross-country al MARS Bromont CCI è il seguente:

Divisione CCI4*-L:

  1. Waylon Roberts (Canada) con OKE Ruby R – 46,0 penalità
  2. Allison Springer (USA) con No May Moon – 46,1 penalità
  3. Arden Wildasin (USA) con Sunday Times – 48,1 penalità

Divisione CCI4*-S:

  1. Karl Slezak (Canada) con Hot Bobo
  2. Hannah Sue Hollberg (USA) con Capitol H I M
  3. Ariel Grald (USA) con Isla de Coco

Boyd Martin brilla nel CCI2*-L

Boyd Martin, uno dei pochi a mantenere bassissime penalità per il tempo, guida il CCI2*-L con Fetiche Des Rouges e Kolbeinn. Martin ha sottolineato l’importanza di Bromont per valutare i giovani cavalli: “È un posto meraviglioso per vedere se hanno il potenziale per diventare grandi cavalli da competizione”.

Arden Wildasin al comando del CCI3*-L

Arden Wildasin con Billy Beaufort ha scalato la classifica del CCI3*-L dal 13° al primo posto, aggiungendo solo 1,6 penalità per il tempo e superando Sara Schulman con Cooley Chromatic. Jennie Brannigan e Kismet seguono in terza posizione.

Erin Farrell, con Atavious, ha risalito la classifica del U25CCI2*-L dall’11° al primo posto, essendo una dei tre a completare il percorso senza penalità per il tempo.

Dopo il controllo veterinario delle 8:00, i concorrenti affronteranno la prova di salto ostacoli. Le penalità sono molto ravvicinate e tutto può ancora succedere. Resta da vedere chi sarà incoronato vincitore alla fine della giornata.

Per i punteggi completi e aggiornati, visitare EventEntries.com.

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo