Jumping International de Dinard - Henrik von Eckermann e Iliana

Jumping International de Dinard: i risultati del secondo giorno

Advertisement

Spettacolo e competizione nel cuore di Dinard

Il secondo giorno del Jumping International de Dinard ha regalato momenti incredibili a tutti gli spettatori dell’evento dopo la giornata di apertura di ieri (scopri i risultati del primo giorno, leggi l’articolo).

Belgio, Colombia e Messico in evidenza nel CSI1*

La giornata di venerdì 28 luglio ha visto le giovani promesse del salto ostacoli affrontare la Esthederm Institute da 1.15 m; il cavaliere belga Elsbeth Goltz con Iris si è aggiudicato la vittoria con un tempo impressionante, seguito da altri sette cavalieri francesi. La Emeria Dinard Thalasso & Spa da1.25 m è stata brillantemente vinta dal colombiano Jorge Hulberto Gomez Pelaez con Kyrol, davanti a quattro cavalieri francesi. La categoria del CSI1* più importante del giorno era la Vertikal Management con ostacoli da 1.35 m ed è andata alla messicana Federica Fernandez con VIP.

Podio per François Xavier Boudant e Martin Fuchs nelle main classes a 3 stelle

Il CSI3* ha visto la partecipazione di 58 cavalieri, che hanno iniziato il secondo giorno del Jumping de Dinard con il Prix du Conseil Municipal de Dinard, su un percorso da 1.40 m. La vittoria è andata al francese François Xavier Boudant con Egoki, seguito da Rodrigo Pessoa con Chili e Thomas Rousseau con Folie d’Helby. Nel Prix Defender da 1.50 m, è stata la straordinaria performance dello svizzero Martin Fuchs, in sella a Viper Z, ad aggiudicarsi il primo posto. Al secondo, il belga Jérôme Guéry su Enjoy d’Eole, mentre il francese Nicolas Delmotte, insieme a Baladin Des Matis, si è dovuto accontentare della terza posizione.

Edward Levy e Henrick Von Eckermann brillano nelle categorie CSI5* al Jumping International de Dinard

La CSI5* Cordon Group da 1,45 m ha entusiasmato il pubblico di Dinard con la vittoria di Edward Levy in sella a Vitôt du Château. Il binomio ha dimostrato la sua abilità conquistando il primo posto nel miglior tempo della categoria di 65,43 secondi. A seguire, Julien Gonin, su Valou du Lys, e il belga Gilles Thomas, su Feromas Van Beek Z rispettivamente in 65,85 e 65,96 secondi.

La giornata si è conclusa con il Prix Mars & Co da 1.55 m, una competizione a barrage che ha visto la vittoria della Svezia con il primo cavaliere della ranking mondiale, Henrick Von Eckermann. In sella alla sua Iliana, il cavaliere ha tagliato il traguardo in 36,87 secondi e un incredibile doppio netto. A seguire, Gregory Wathelet su Nevados S ha terminato il giro del barrage in 36,97 secondi conquistando il secondo gradino del podio. Jérôme Guéry e Floris TN hanno completato la top three avendo fermato il cronometro in soli 37,51 secondi.

In questa giornata di grande spettacolo e competizione, il Jumping International de Dinard ha confermato la sua fama come uno dei principali eventi internazionali del panorama equestre mondiale. Cavalieri provenienti da tutto il mondo si sono sfidati in gare emozionanti, regalando al pubblico momenti indimenticabili e di grande adrenalina.

Tutti i risultati qui: https://results.worldsporttiming.com/event/158

Foto Sportfot / Jumping International de Dinard – Henrik von Eckermann e Iliana

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo