Piazza di Siena: la Nations Cup Intesa Sanpaolo al centro della scena 

Advertisement
IMG 5039

ph. Sport e Salute / Simone Ferraro

La Coppa delle Nazioni è, insieme al Gran Premio di Piazza di Siena uno dei momenti salienti di ogni Csio. Dal 2018, la Coppa delle Nazioni dello Csio Roma – Master d’Inzeo è titolata Intesa Sanpaolo.

Quest’anno parteciperanno alla ‘competizione delle bandiere’ 10 compagini nazionali che si misureranno sui tracciati predisposti dall’apprezzato chef de piste Uliano Vezzani

Ed è proprio l’Italia, nell’albo d’oro della gara, a guidare la classifica per edizioni vinte. Sono 29 i successi riportati dalle squadre azzurre in un sogno lungo quasi 100 anni. 

Per l’ingaggio 2024, il Ct azzurro Marco Porro ha chiamato a comporre la squadra italiana – ultima a entrare in campo così come sancito dal sorteggio di martedì 22 maggio – i seguenti binomi (nell’ordine): Lorenzo De Luca con Cappuccino, Giacomo Casadei con Marbella du Chabli, Emanuele Camilli con Chacco’s Girlstar e Giulia Martinengo Marquet con Delta de l’Isle.

La Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo avrà inizio alle ore 14,30 e l’ordine di ingresso delle squadre sarà il seguente:

1 Irlanda; 2 Messico; 3 Austria; 4 Usa; 5 Belgio; 6 Uae; 7 Germania; 8 Svezia; 9 Australia; 10 Italia

Dalle 14.30, la prima manche della gara potrà essere seguita in diretta su RAI Sport con la telecronaca di Gianluigi Zamponi e la regia diAnnarita Cardinali.
La seconda manche, andrà invece in differita dalle 18.55 alle 19.40, in sintesi su RAI 2.

L’Irlanda ci riprova

L’anno scorso la storia dell’Intesa Sanpaolo Nations Cup è stata scritta dal team irlandese, che ha vinto – per la prima volta dalla sua nascita nel 1926 – l’ambito trofeo sul terreno romano.

Per i ‘ragazzi in verde’ fu un enorme soddisfazione. “Abbiamo veramente toccata il cielo con un dito» ricorda lo chef d’equipe Michael Blake presente anche quest’anno con la sua squadra. «Quest’anno schieriamo quello che riteniamo un team forte. Lo stesso che ha conquistato la LLN a Ocala. Ma è successo letteralmente in un altro mondo e oltre tutto un paio di mesi fa. Quindi siamo tutti qui con uno scopo preciso con la Speranza che sia un buon concorso per tutti. Sappiamo bene i cavalli hanno un curioso sense of humor…”scherza Blake.

Fonte comunicato CSIO Roma Piazza di Siena |

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo