San Siro celebra la carriera di Frankie Dettori nella giornata del Jockey Club

Advertisement
FRANKIE DETTORI ALL'IPPODROMO SNAI SAN SIRO MILANO_Foto Dena_Snaitech

Domenica 15 ottobre, dalle 12 alle 20, l’Ippodromo apre le porte per celebrare la straordinaria carriera del più grande fantino al mondo, Frankie Dettori.

In pista l’atteso Gran Premio del Jockey Club e tante attività per le famiglie all’interno del Parco Botanico 

Milano, 14 ottobre 2022 – Si avvicina la data del 15 ottobre e l’Ippodromo Snai San Siro di Milano si prepara ad offrire al pubblico un pomeriggio speciale con un programma di festa per celebrare la straordinaria carriera di Frankie Dettori, il fantino più noto e vincente al mondo.

Dopo aver vinto 6 Arc de Triomphe e 7 King George – senza contare i successi conseguiti in tutte le più importanti corse al mondo, compreso quel 28 settembre del 1996 ad Ascot, in Inghilterra, in cui vinse tutte le sette corse in programma diventando uno dei personaggi sportivi più famosi al mondo –, Dettori ha scelto di tornare nella sua Milano e nel suo ippodromo preferito, teatro del suo esordio in pista quando era ancora adolescente: l’Ippodromo Snai San Siro.  

Per l’occasione, l’impianto liberty milanese aprirà i cancelli di Piazzale dello Sport, 16 dalle ore 12 per accogliere le famiglie milanesi e gli appassionati ippici con ingresso a pagamento: 10 euro il biglietto unico intero e 15 euro il biglietto dedicato alle famiglie, mentre per i minori e i disabili certificati con un accompagnatore l’accesso è gratuito. 

In particolare, alle 13:40 prenderà il via la giornata di corse programmata su otto prove tra cui il Gran Premio del Jockey Club, corsa con oltre 250.000 euro di montepremi, ma le attività rivolte a tutte le età prenderanno il via già dalle 12:00 in poi, proseguendo fino alle 20:00 tra musica, intrattenimento, animazione per bambini, food-trucks, aperitivi, stuzzicherie e molto altro ancora.

In bambini tra i 3 e i 13 anni potranno provare gratuitamente l’emozione unica di montare un pony grazie al cosiddetto “battesimo della sella”, un’opportunità unica per i più piccoli per percorrere un breve tragitto in sella al pony scortati dagli istruttori del Centro Ippico Lombardo. I piccoli ospiti potranno anche divertirsi con l’animazione pronta a programmare giochi e laboratori creativi nell’apposita area recintata, protetta e parzialmente al coperto, grazie al supporto della Fondazione Francesca Rava, associazione sostenuta da Snaitech, società proprietaria dell’Ippodromo, tramite iZilove Foundation, l’ente dedicato alle good causes del Gruppo. 

Nel frattempo, i visitatori più grandi potranno godersi le prelibatezze offerte dai food trucks ma anche le performance delle Milano Cheers All Star e, infine, rilassarsi tra le 17:00 e le 20:00 sulle note del dj set che accompagnerà il pubblico durante l’aperitivo a bordo pista o tra i tavolini fronte fontana. 

Non solo. Per coloro che vogliono scoprire le bellezze dell’impianto sarà previsto il tour #scoprisansiro, che consente di percorrere, in maniera autonoma, un itinerario interno all’Ippodromo durante il quale è possibile ammirare il parco botanico con 72 specie di piante ed arbusti tutte cartellinate con nome e paese di provenienza oppure il Cavallo di Leonardo, una delle statue equestri più grandi al mondo. Nella stessa area dell’opera si trova, inoltre, la mostra permanente ‘100 anni di emozioni’, l’esposizione realizzata da Snaitech con la curatela del Professor Stefano della Torre, docente di restauro al Politecnico di Milano, e patrocinata dal Comune di Milano che illustra attraverso stampe d’epoca, fotografie e testi, l’evoluzione storico-architettonica di un luogo unico nel suo genere. 

Per gli amanti dell’architettura è possibile anche ammirare la Palazzina del Peso e la facciata della Tribuna Principale, veri esempi dello stile liberty del 1920, anno in cui è stato inaugurato l’Ippodromo Snai San Siro.  

Passando alla pista, invece, dalle ore 13:40 inizia la 38a giornata stagionale di galoppo di altissimo livello tecnico. Sono otto le corse in programma e di queste due sono di Gruppo II e una di Gruppo III. Quella più importante ed attesa è sicuramente il Gran Premio del Jockey Club, corsa di Gruppo II per cavalli di 3 anni ed oltre impegnati sulla distanza di 2400 metri in pista grande e con un montepremi di oltre 250.000 euro; e poi il Premio del Piazzale – Memorial Enrico Camici, corsa di Gruppo III per i cavalli di 3 anni ed oltre sui 1700 metri in pista grande. Tutta da vedere anche la prova per i purosangue arabi impegnati nel Premio Milano Jockey Club PSA, corsa di Gruppo III per cavalli di 4 anni ed oltre che si sfidano sulla distanza di 1800 metri circa su pista media.

Da non perdere, infine, anche le due listed race, con il Premio Eupili, riservato alle sole femmine di 2 anni sulla distanza di 1200 metri con l’arrivo al secondo traguardo in pista dritta, e il Premio Omenoni, per cavalli di 3 anni ed oltre sulla distanza di 1000 metri in pista dritta. A corollario di questa grande giornata chiudono i premi dedicati a Maria Sacco, con la prova ad handicap limitato per le femmine di 3 anni ed oltre impegnate sulla distanza di 1800 metri in pista media, il premio che ricorda la figura di Luciano D’Auria, handicap per i cavalli di 3 anni ed oltre sui 1800 metri in pista media; e il Premio Nobili Giugi e Lorenza Strada Moro Visconti, corsa piana per un handicap che vede in pista i cavalli di 3 anni ed oltre su una distanza di 2200 metri circa. 

INFORMAZIONI EVENTO

Dove: Ippodromo Snai San Siro (Piazzale dello Sport 16, Milano) 

Quando: 15 ottobre 2023 

Orari: dalle 12 alle 20 

Costo: 10€ biglietto singolo, 15€ biglietto famiglia, gratuito per minorenni e disabili 

In foto Frankie Dettori (c) Dena – Snaitech | Comunicato stampa Snaitech – Ippica

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo