Sanne Thijssen conquista il LGCT Grand Prix di Valkenswaard

Advertisement
Sanne Thijssen e Con Quidam RB sull'ultimo salto del LGCT Grand Prix di Valkenswaard

Incredibile vittoria in casa per Sanne Thijssen

Il mondo dell’equitazione ha assistito al trionfo di Sanne Thijssen, in sella al suo incredibile cavallo Con Quidam RB, assicurandosi una vittoria da cardiopalma al Longines Global Champions Tour Grand Prix di Valkenswaard. L’emozione è stata davvero incredibile quando la Thijssen ha riscattato il secondo posto ottenuto nel 2021, travolgendo il pubblico con una performance elettrizzante che rimarrà impressa nella storia di questo circuito.

L’atmosfera nella Longines Tops International Arena è stata magica, il pubblico incitava l’amazzone ad ogni salto, si poteva percepire la tensione degli spettatori sugli spalti e quando ha superato l’ultimo salto, tagliando il traguardo con il sorriso sulle labbra, il pubblico è esploso in un grido di gioia.

Una Thijssen un po’ stupita ha paragonato la sua vittoria di oggi a quella ottenuta nel Longines Global Champions Tour Grand Prix di Madrid nel 2022. Ha detto: “Un pubblico incredibile, ce n’era tanto quanto a Madrid, quindi la sensazione era quasi la stessa. Il mio cavallo ha saltato davvero in modo strepitoso“.

L’amazzone ha ritirato il biglietto d’oro per i Playoffs LGCT Super Grand Prix del GC Praga in sella al cavallo della sua vita, Sanne ha cercato di descrivere a parole le caratteristiche del suo compagno: “È quasi impossibile da descrivere, viene da un altro pianeta Nel primo giro, abbiamo avuto un piccolo errore di comunicazione prima della gabbia, a volte è così motivato che vuole prendere lui il controllo, il che rende molto difficile per me gestirlo. Per un momento ho pensato non fosse possibile uscire da quella combinazione… ma in qualche modo ci è riuscito ed è per questo che penso sia così speciale“.

Poco più di mezzo secondo più lento Max Kühner e Up Too Jacco Blue hanno ottenuto il secondo posto nel LGCT Grand Prix di Valkenswaard da 300.000 euro. L’ultimo posto sul podio è stato conquistato dal primo classificato Ben Maher in sella a Dallas Vegas Batilly con un tempo di 39,33 secondi.

Relativamente inesperta per un Gran Premio 5*, la cavalla di Ben Maher, Dallas Vegas Batilly, ha dimostrato di avere le carte in regola per affrontare i migliori avversari del mondo equestre. Ben ha commentato: “È incredibile, ha solo 10 anni e quindi sta ancora imparando a questo livello. Ieri non abbiamo avuto una grande giornata e quindi oggi eravamo i primi a partire, ma ho sfruttato la sua grande falcata… ma alla fine il piccolo cavallo di Sanne è stato più veloce“.

L’imponente percorso di Ulliano Vezzani ha promesso uno spettacolo di davvero alto livello, con i migliori al mondo a contendersi il podio. Il secondo classificato, Max Kühner, ha commentato le difficoltà che i 40 cavalieri in partenza hanno affrontato nella patria del salto ostacoli di Valkenswaard. Ha detto: “Quando ho fatto il percorso ho visto che era uno dei più difficili – alla fine ci sono stati solo 10 netti, ma c’erano davvero dei buoni concorrenti. Penso che siano stati una grande competizione e un ottimo jump-off“.

La classifica del LGCT 2023

Dopo la tredicesima tappa del Campionato 2023 e a sole due tappe dalla fine, Harrie Smolders è balzato in testa alla classifica con 252 punti, mentre il collega olandese Maikel van der Vleuten lo segue da vicino con 238 punti. Simon Delestre e Christian Kukuk rimangono in terza e quarta posizione con 217 e 210 punti, mentre il circuito si dirige ora verso Roma per il quattordicesimo appuntamento della stagione.

Classifica LGCT 2023 provvisoria

Il LGCT Grand Prix di Valkenswaard: la gara

Uliano Vizzani ha costruito uno dei tracciati più difficili del circuito LGCT di questa stagione, ma a dimostrazione dell’alto livello dei binomi di quest’anno, sono stati 10 i giri netti di ieri nel primo turno.

I primi a partire per il jump-off sono stati Ben Maher e Dallas Vegas Batilly, che non avevano nulla da perdere. Dopo essersi qualificati all’ultimo posto per il Gran Premio LGCT di ieri, hanno dato il massimo, imponendo il tempo da superare a 39.33 secondi.

Al rientro dopo l’infortunio, Peder Fredricson e Catch me Not S non si sono tirati indietro. Con l’obiettivo di assicurarsi il biglietto d’oro, il noto binomio ha però commesso un errore iniziale che ha compromesso le loro possibilità, nonostante abbiano registrato uno dei tempi più veloci del barrage, 38,02 secondi.

Wilm Vermeir ha dato vita a un’esibizione epica per il pubblico in sella a Joyride S, ma ha preferito optare per un doppio netto più lento, finendo al 5° posto.

In sella a Castlefield, Edwina Tops-Alexander non ha deluso le aspettative, non sfiorando nemmeno una barriera e ottenendo il 4° posto.

Non ci sono state parole per Sanne Thijssen e Con Quidam RB nel primo round, dopo che sono riusciti a finire con un netto anche dopo un errore di comunicazione appena prima della combinazione. Il barrage, però, è stato veramente incredibile: il binomio ha fatto di tutto per assicurarsi la vittoria dopo essersi dovuto accontentare del secondo posto nel 2021. La folla è esplosa quando Sanne ha alzato le braccia in aria dopo aver tagliato il traguardo con oltre un secondo di vantaggio su Maher.

Il numero uno del mondo Henrik von Eckermann ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso. Ha dato il massimo fin dal primo ostacolo con Glamour Girl e ha concluso più velocemente di Sanne, ma sul penultimo salto purtroppo la barriera è caduta.

L’ultimo a partire, Max Kühner e Up Too Jacco Blue non sono stati all’altezza di Thijssen e del suo stallone di 17 anni. Kühner si è preso tutti i rischi fermando il cronometro in 38,84 secondi, veloce ma non abbastanza da battere la giovane amazzone.

Il trionfo di Sanne Thijssen e Con Quidam RB rimarrà d’ispirazione per il mondo del salto ostacoli, e ricorda a tutti che basta crederci ed ogni sog.

Classifica LGCT Grand Prix di Valkenswaard

Fonte comunicato stampa Longines Global Champions Tour di Valkenswaard | Foto (c) LGCT

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo