Un weekend di successi per i Cannes Stars powerd by Iron Dames a Parigi

Advertisement
Podio della GCL di Parigi

Parigi, Francia – Le Cannes Stars, supportate dalle Iron Dames, hanno ottenuto un eccellente piazzamento sul podio nell’ottava tappa della Global Champions League a Parigi, segnando un momento significativo nella stagione del Longines Global Champions Tour, ormai a metà del suo percorso.

La squadra, composta da Natalie Dean, Katrin Eckermann e Sophie Hinners, ha dimostrato grande determinazione e voglia di emergere in ogni categoria. La combinazione delle loro performance ha permesso alle Cannes Stars di salire sul podio, con le Iron Dames sempre presenti tra le prime dieci posizioni in ogni CSI5* durante il weekend.

Il venerdì ha visto l’inizio immediato dell’azione con la competizione a squadre. Katrin Eckermann e Sophie Hinners hanno rappresentato le Cannes Stars powered by Iron Dames, mentre Natalie Dean ha gareggiato come concorrente individuale.

Nel primo round, Sophie e Special Life hanno fatto il loro debutto a questo livello, concludendo il giro con 4 penalità a causa di uno sfortunato errore. Katrin e Chao Lee, invece, hanno realizzato un giro impeccabile e veloce, posizionando la squadra al secondo posto dopo il primo round. Questa straordinaria performance ha consentito a Eckermann di raggiungere anche il secondo posto nella classifica individuale di questa gara.

Nel secondo round, Sophie e Special Life sono state le prime a scendere in campo per la squadra. Nonostante l’inesperienza a questo livello, il giovane binomio ha completato il giro con un punteggio di 8 penalità. Katrin, questa volta in sella a Cala Mandia NRW su un’altezza di 1.60 metri, ha garantito un terzo posto finale del team grazie a un giro netto incredibile. Natalie e Acota M, hanno concluso al quinto posto individuale con uno zero molto veloce.

Nel pomeriggio di sabato, Sophie e Ghia Pe hanno accelerato arrivando a ottenere un quarto posto nella 1.45m, subito prima dell’inizio del Longines Global Champions Tour Grand Prix su un’altezza di 1.60 metri. In questo impegnativo GP, solo quattro combinazioni sono riuscite a completare un giro senza errori e qualificarsi per il jump-off. Natalie e Acota M erano in rotta per uno zero, ma un errore sfortunato all’ultimo ostacolo li ha esclusi dal jump-off, concludendo con 4 penalità e un ottavo posto per l’amazzone americana.

Domenica, Sophie e Ghia Pe hanno ottenuto un terzo posto nella 1.45m, mentre Natalie e Oasis van de Bucxtale hanno chiuso il weekend con un nono posto.

Questi risultati consolidano ulteriormente la posizione delle Iron Dames nel circuito, dimostrando la loro capacità di competere ai massimi livelli e di ottenere risultati costanti.

Next stop: Stoccolma

Tra pochi giorni, le amazzoni delle Iron Dames si dirigeranno in Svezia, dove le Cannes Stars powered by Iron Dames parteciperanno alla Global Champions League a Stoccolma.

Qui, Kim Emmen, Janne Friederike Meyer-Zimmermann e Sanne Thijssen rappresenteranno con orgoglio i colori magenta, continuando a lottare per la prima posizione nella classifica a squadre. Attualmente, la squadra si trova al secondo posto nella classifica del campionato, un risultato che riflette la loro costanza e il loro impegno.

Il weekend parigino ha rappresentato un momento di grande successo per le Iron Dames, le cui performance eccezionali hanno confermato la loro posizione tra le migliori squadre del circuito. Con l’obiettivo di raggiungere la vetta della classifica a squadre, le Cannes Stars powered by Iron Dames si preparano ora per la sfida svedese, pronte a dimostrare ancora una volta il loro valore.

Fonte press release Cannes Stars powered by Iron Dames

Articoli correlati

Leggi l‘intervista al Team Manager del team dei Cannes Stars powerd by Iron Dames, Stefano Nogara.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo