Ben Maher trionfa nel Longines Global Champions Tour di Riesenbeck

Advertisement
Longines Global Champions Tour di Riesenbeck, Ben Maher e Ginger Blue

Spettacolare inizio di weekend al Riesenbeck International

In un’atmosfera elettrizzante, presso le strutture le Riesenbeck International, è iniziato il tanto atteso Longines Global Champions Tour di Riesenbeck, catturando l’attenzione degli appassionati di equitazione provenienti da tutto il mondo. Il weekend ha avuto inizio con il Premio FUNDIS Reitsport da 1,45 m, che ha visto scendere in campo i migliori cavalieri del mondo.

Il famoso cavaliere britannico Ben Maher, in sella a Ginger Blue, si è aggiudicato la vittoria negando ai cavalieri tedeschi il monopolio della classifica. David Will, in gran forma, si è dovuto accontentare del secondo posto su Accoton PS, distanziato di meno di un quarto di secondo. Al terzo posto, con una prestazione eccellente, si è piazzato Richard Vogel con Codex, mentre Kendra Claricia Brinkop e Hans-Dieter Dreher hanno completato la top 5.

Dopo il trionfo, un sorridente Ben Maher ha dichiarato: “Ginger è stata fantastica, è stata la sua prima volta in un arena in erba dopo un bel po’ di tempo. La scorsa settimana ha saltato ad A Coruna sia nelle gare a squadre che nel Gran Premio, e questa gara l’ho sfruttata per prepararla in vista della GCL di domani. È naturalmente veloce, quindi non l’ho spinta troppo per conservare un po’ di energie, ma avevo due cavalieri molto veloci alle mie spalle.”

Il premio FUNDIS Reitsport da 1,45 metri ha presentato una sfida formidabile, con un percorso impegnativo progettato per mettere alla prova l’abilità e la determinazione di ogni concorrente. Il tempo richiesto era davvero limitato, tuttavia, la sete di vittoria ha spinto tutti i partecipanti a dare il massimo. Alcuni dei nomi più importanti di questo sport, come Daniel Deusser, Michael Duffy e Christian Ahlmann, hanno collezionato un solo punto di penalità per il tempo, scegliendo di risparmiare i propri cavalli in vista dell’intenso fine settimana. Altri cavalieri di spicco, come Olivier Philippaerts, Jur Vrieling e Beth Underhill, invece, si sono ritirati di fronte alla difficoltà del percorso.

Con un totale di 17 percorsi netti, si è distinto David Will, che ha rischiato il tutto per tutto con Accoton PS. Il binomio è partito a tutta velocità già dal primo ostacolo e ha guadagnato preziosi secondi, ma non abbastanza da battere Maher e Ginger Blue, gli unici a finire con un tempo inferiore a 65 secondi.

Maher svela la strategia della squadra per la GCL di oggi

Riguardo alla strategia della squadra GCL per i due round di oggi Maher ha rivelato: “Devo parlare con il capo della squadra dei Paris Panthers, Rob Hoekstra, ma penso che il piano al momento sia che io salti con Ginger nel primo round e poi passi a Dallas per il secondo.”

Mentre il Longines Global Champions Tour di Riesenbeck prosegue con la competizione a squadre GCL di oggi, il pubblico si prepara a godersi un altro giorno di gare di altissimo livello, con grandi talenti pronti a sfidarsi per la vittoria.

Classifica completa QUI

Foto Longines Global Champions Tour di Riesenbeck (c) – Ben Maher e Ginger Blue | Fonte LGCT Press Release

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo