Derby a Hickstead: Harriet Biddick in gara per il quarto record

Advertisement
Harriet Biddick and Silver Lift (c) Tilly Berendt

Harriet Biddick and Silver Lift (c) Tilly Berendt

Dodici mesi fa, l’amazzone Harriet Biddick, era sul punto di stabilire un nuovo record nel British Speed Derby a Hickstead. In sella al suo Silver Lift, Harriet stava per concludere il percorso e sembrava destinata a mantenere il titolo del 2022. Una vittoria l’avrebbe resa la prima amazzone a vincere quattro volte, e Silver Lift sarebbe diventato l’unico cavallo ad aver vinto quattro volte.

Ma in un drammatico colpo di scena, il filetto di Silver Lift è scivolato dalla sua testa mentre atterrava dopo l’Irish Bank. Incredibilmente, sono riusciti a superare la tripla combinazione nonostante l’assenza del filetto, e per un momento è sembrato che Silver Lift potesse continuare a saltare l’ultimo ostacolo e completare il percorso. Purtroppo, il cavallo ha galoppato oltre l’ultimo salto e Harriet ha sollevato le mani in segno di resa. A vincere è stata invece la Ella Dalton con la sua cavalla Quality Rubies N Diamonds.

Sebbene Harriet non sia riuscita a ottenere una vittoria da record, il video del suo percorso è diventato rapidamente virale sui social, con oltre 50 milioni di visualizzazioni sui social media. Una fotografia del binomio scattata da Tilly Berendt è stata poi scelta come Momento dell’Anno dalla British Equestrian Media Association.

Oltre alla delusione per aver perso la possibilità di questa vittoria da record, Harriet ha vissuto un momento spaventoso quando Silver Lift, senza filetto, ha continuato a galoppare nello spazio dell’Arena Internazionale. Harriet era all’inizio della sua seconda gravidanza e voleva evitare di farsi male cadendo. Fortunatamente, il suo cavallo si è fermato all’ingresso dell’arena.”

Harriet rende pieno merito al suo fidato compagno, che le ha regalato tanti successi a Hickstead negli anni. “Quel giorno mi ha dimostrato ancora una volta quanto è buono questo cavallo: è straordinario che dopo quello che è successo quel giorno si sia fermato da solo all’ingresso del campo. Ha un cuore d’oro.”

Harriet e suo marito, il fantino Will Biddick, hanno accolto il piccolo Oliver a dicembre, un fratellino per il loro primo figlio Archie. All’Al Shira’aa Hickstead Derby Meeting di quest’anno, entrambi i bambini avranno l’opportunità di vedere la loro mamma esibirsi nel British Speed Derby. Ma per Harriet, è più importante rimediare all’incidente dell’anno scorso, che nessuno avrebbe potuto prevedere.

“Mi sento in dovere verso il cavallo perché stava andando così bene l’anno scorso, e meritava di vincere. Ora ha 19 anni, quindi è ora o mai più, ma si sente davvero bene e ci devo provare di nuovo,” ha detto.

Il British Speed Derby si terrà sabato pomeriggio all’Al Shira’aa Hickstead Derby Meeting (20-23 giugno). Harriet Biddick è pronta a scrivere un nuovo capitolo della sua carriera e a dare a Silver Lift la possibilità di dimostrare ancora una volta il suo valore sul campo di Hickstead, dove un anno fa sono stati protagonisti di un evento davvero memorabile.

fonte press release Hickstead Press Office

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo