Gli Shanghai Swans ad un passo dai leader del campionato

Advertisement
GCL 4

La battaglia per il campionato si è intensificata con la 1st competition GCL di Šamorín che ha lasciato un solo punto a separare i Valkenswaard United e gli Shanghai Swans nella finale di sabato.
Al tramonto, la competizione ha preso il via nella spettacolare sede della X-Bionic Sphere. Si è trattato di un percorso duro e molto tecnico, con ostcoli da 1,55m, progettato dallo chef de piste italiano Uliano Vezzani. Le prime girate erano tutte abbastanza larghe ed è stato difficile quindi per i cavalli trovare l’equilibri per affrontare la tripla combinazione al numero quattro dopo una girata stretta, mentre il penultimo ostacolo è stato cruciale, costando a molte squadre il percorso netto.
Gli Scandinavian Vikings hanno raggiunto la pole position dopo che Evelina Tovek e Frank Schuttert sono stati l’unica squadra ad eseguire un doppio netto in sella rispettivamente a Winnetou de la Hamente Z e Kinky Boy van het Gildenhof.
Gli Shanghai Swans, attualmente secondi in classifica, hanno finito con un insolito 9 penalità dopo che Christian Ahlmann e Dominator 2000 Z hanno abbattuto una barriera aggiungendo al team anche un punto di penalità per il tempo. Era la prima volta invece che Malin Baryard-Johnsson e & H&M Indiana affrontavano il primo round del GCL erano sotto pressione per terminare con un netto per ottenere uno dei primi posti del campionato.
Dopo il suo turno Baryard-Johnsson ha detto: “Non è quello che volevamo, entrambi i cavalli hanno saltato bene ma siamo stati sfortunati. Fortunatamente, ci sono stati molti errori, quindi non siamo rimasti così indietro. È un peccato che Christian abbia avuto un errore di tempo perché potrebbe essere costoso. Sabato è un nuovo giorno e cercheremo di recuperare. È una buona cosa che anche Edwina abbia avuto un errore di tempo. Abbiamo bisogno di portare a casa un doppio netto. Lotteremo sicuramente per questo“.
Con il compagno di squadra Marcus Ehning a guardare e a cavalcare ogni recinto con loro, Peder Fredricson ha dimostrato ancora una volta perché è il numero uno del mondo in questo momento, dopo aver avuto un grande sfregamento sulla decima verticale, ma ha consegnato la merce sotto pressione estrema e ha assicurato un solido round di clear per Valkenswaard United. In cerca di riscatto dopo il drammatico rifiuto della scorsa settimana, Edwina Tops-Alexander si è fatta avanti ancora una volta con Fellow Castlefield. Il penultimo steccato è caduto e un drammatico errore di tempo ha portato lo United a un totale di 5 errori, ma in modo cruciale davanti agli Shanghai Swans.
La battaglia per i primi 4 è iniziata quando i London Knights hanno messo in campo Nicola Philippaerts su  Katanga v/h Dingeshof primi a partire. Non era il loro giorno e due ostacoli abbattuti hanno significato un settimo posto allargando il margine di errore per i Berlin Eagles che hanno invece completato il podio.
Secondo cavaliere per i London Knights era Ben Maher che su Explosion W ha salvato la squadra chiudendo con un netto impeccabile mantenendo la squadra con 8 errori e andando così in finale.
La medaglia d’oro olimpica e team manager dei London Knights Ben Maher ha spiegato: “Non è stato l’inizio che volevamo e non è normale per la cavalla di Philippaerts colpire due barriere con i posteriori. Ma sono fiducioso che possiamo farcela sabato. Rimaniamo positivi, siamo solo 4 penalità dietro le Berlin Eagles. Ci atterremo al piano originale e porteremo in campo esattamente la stessa squadra per il secondo round“.
La formidabile combinazione dei Berlin Eagles, formata da Ludger Beerbaum e Mila e Philipp Weishaupt su Coby, ha spazzato via la concorrenza in un percorsa da capogiro ieri, guadagnando vantaggio sui London Knights nella battaglia per l’ultimo posto nella top 4 di questa stagione. Beerbaum ha abbattuto un ostacolo mentre un veloce clear di Weishaupt ha mantenuto la squadra con 4 penalità totali.
Philipp Weishaupt ha spiegato: “Siamo sotto pressione questo fine settimana. Vogliamo davvero finire tra i primi quattro, sarà molto difficile per noi, ma daremo il nostro meglio questo fine settimana. Tutto è ancora da decidere, i London Knights hanno commesso 8 errori quindi siamo ancora davanti a loro. Se riusciamo a rimanere tra le prime quattro possiamo partire direttamente nella semifinale della Supercoppa GCL a Praga, il che fa una grande differenza. Possiamo salvare i nostri cavalli per una corsa in meno. Se devi saltare contro Explosion normalmente il 99% delle volte non hai alcuna possibilità, ma questo rende il tutto più eccitante. E’ fantastico avere Ludger nella squadra, stiamo concentrando solo su noi stessi“.
Dopo il primo turno:
– Il Valkenswaard United potrebbero vincere il campionato e aumentare il loro vantaggio sugli Shanghai Swans da 11 a 13 punti
– I London Knights rivendicano l’ultimo posto tra i primi 4 e finiscono solo 1 punto davanti ai Berlin Eagles
L’ultima competizione GCL del campionato 2021 si terrà questo sabato alle 16:30 ora locale.
RISULTATI COMPLETI QUI https://gctv.gcglobalchampions.com/season/result?coursep=false&classId=31688&eventId=2048&eventYear=2021
Global Champions Tour | Photo GCL
HSJ

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo