I Dutch Masters 2024: una ricca storia e un magnifico sport

Advertisement
Rolex Grand Prix 2024 inizia la nuova stagione

Dal 7 febbraio al 10 marzo 2024, i Dutch Master

Dal 7 al 10 marzo 2024, le più importanti combinazioni di cavalli e cavalieri del mondo si recheranno nella città medievale di ‘s-Hertogenbosch, nei Paesi Bassi, per i Dutch Masters. Organizzato per la prima volta nel 1967, l’evento, grazie alla combinazione di salto ad ostacoli e dressage eccezionale, si colloca al vertice del circuito equestre internazionale indoor. Rolex festeggia 10 anni come Main Sponsor e Title Sponsor del Grand Prix at The Dutch Masters, un rapporto iniziato nel 2014 che segna l’inizio di una partnership perfetta in cui il rispetto per la tradizione si accompagna all’impegno per un costante miglioramento.

Rolex Gran Prix

Il Rolex Grand Prix at The Dutch Masters è il Rolex Grand Slam of Show Jumping Major di apertura dell’anno solare. Lanciato nel 2013, il Rolex Grand Slam of Show Jumping premia il cavaliere che, consecutivamente, vince il Gran Premio in tre dei quattro Major, ovvero The Dutch Masters, il CHIO Aachen, il CSIO Spruce Meadows ‘Masters’ Tournament e il CHI Geneva. È considerata la sfida più grande di questo sport e finora è stata raggiunta solo da una persona: il Testimonial Rolex Scott Brash, che ha completato la tripletta nel 2015.

Ricordando la sua magnifica vittoria, Brash ha detto: “Le parole non possono descrivere cosa si prova a vincere il Rolex Grand Slam of Show Jumping. Ricordo di aver provato un misto di emozioni, perché finalmente avevamo raggiunto il nostro obiettivo. Nei mesi precedenti a Spruce Meadows ci svegliavamo con l’obiettivo di vincere il Rolex Grand Slam of Show Jumping, quindi il fatto di raggiungere effettivamente quell’obiettivo mi ha fatto provare tantissime emozioni: gioia, sollievo, felicità e anche un po’ di tristezza, perché era un obiettivo su cui tutta la nostra squadra si era concentrata, e all’improvviso quel capitolo era chiuso! È stato assolutamente incredibile, un momento che ricorderò per tutta la vita”.

Rolex da sempre impegnato

Rolex è un partner impegnato nell’ippica da quasi 70 anni, continuando a costruire una tradizione equestre iniziata nel 1957 grazie all’alleanza con il cavaliere inglese Pat Smythe. Pioniere dell’equitazione, Smythe divenne il primo Testimonial di questo sport. Il rapporto del marchio con l’ippica fa parte di una strategia a lungo termine per contribuire a ispirare le generazioni future e instillare in loro lo spirito competitivo, la fame di sfide e la continua ricerca dell’eccellenza.

La manifattura orologiera svizzera ha una ricca tradizione nel contribuire all’eccellenza dell’ippica, incoraggiando la modernizzazione nel rispetto dell’eleganza di questo prestigioso sport. Il Rolex Grand Slam of Show Jumping è il culmine di questo ideale e del continuo sostegno del marchio a questo sport. Attualmente si celebra il suo decennale, con le commemorazioni che inizieranno al CHIO di Aquisgrana nel giugno 2023, esattamente 10 anni dopo la prima edizione del Major, e culmineranno al Dutch Masters nel marzo 2024.

Deusser, che a ‘s-Hertogenbosch cercherà una quarta vittoria che farà storia, ha riflettuto su cosa serve per vincere il Rolex Grand Prix al Dutch Masters: “È l’istinto del cavallo e del cavaliere che ti fa vincere una competizione come questa, soprattutto nell’arena indoor dove le curve sono così importanti. Devi avere un cavallo molto, molto buono e devi essere un po’ fortunato, per esempio con la posizione che hai nella gara di salto, ma poi devi seguire le tue sensazioni del momento e quello che pensi di poter rischiare”.

Rolex Grand Prix Winners

2023 *McLain Ward (USA), HH Azur

2022 *Daniel Deusser (GER), Scuderia 1918 Tobago Z (testimonial)

2021 *Max Kühner (AUT), Elektric Blue P

2019 *Henrik von Eckermann (SWE), Toveks Mary Lou
2018 *Niels Bruynseels (BEL), Gancia de Muze
2017 *Leopold van Asten (NED), VDL Groep Zidane N.O.P.
2016 *Marcus Ehning (GER), Cornado NRW
2015 *Daniel Deusser (GER), Cornet d’Amour (testimonial)
2014 *Kevin Staut (FRA), SilvanaHDC (testimonial) 2013 Maikel van der Vleuten (NED), Kisby 2012 Marc Houtzager (NED), Opium 2011 Albert Zoer (NED), Sam 2010 Kevin Staut (FRA), SilvanaHDC
2009 Albert Zoer (NED), Sam
2008 Daniel Etter (SUI), Peu a Peu
2007 Daniel Deusser (GER), Air Jordan Z (testimonial)

Rolex e l’equitazione

Con oltre un secolo di conoscenza e competenza nel campo dell’orologeria, Rolex è guidata dalla tradizione e dall’artigianalità, insieme all’impegno per l’innovazione e alla passione per la perfezione. Queste qualità si riflettono nel sostegno del marchio all’ippica. Per quasi 70 anni, Rolex ha coltivato un’eredità duratura con questo mondo d’élite e oggi è una presenza importante dietro i migliori cavalieri, concorsi e istituzioni.

Il contributo del marchio all’eccellenza dell’equitazione si basa su questa eredità, incoraggiando la modernizzazione nel rispetto dell’eleganza di questo prestigioso sport. Che si tratti di sostenere atleti di spicco, il CHI di Ginevra o il Rolex Grand Slam of Show Jumping, Rolex ha costruito un rapporto che si basa su un’esperienza di collaborazione con il mondo dell’equitazione.

Una reputazione ineguagliabile per qualità e competenza

Rolex è una manifattura orologiera svizzera integrata e indipendente. Con sede a Ginevra, il marchio è riconosciuto in tutto il mondo per la sua competenza e la qualità dei suoi prodotti, simboli di eccellenza, eleganza e prestigio. I movimenti dei suoi orologi Oyster Perpetual e Perpetual sono certificati dal COSC e poi testati internamente per verificarne la precisione, le prestazioni e l’affidabilità. La certificazione di Cronometro Superlativo, simboleggiata dal sigillo verde, conferma che ogni orologio è stato sottoposto con successo ai test condotti da Rolex nei propri laboratori secondo i propri criteri. Questi vengono periodicamente convalidati da un’organizzazione esterna indipendente.

La parola “Perpetual” è incisa su ogni orologio Rolex Oyster. Ma più che una parola sul quadrante, è una filosofia che incarna la visione e i valori dell’azienda. Hans Wilsdorf, il fondatore dell’azienda, ha instillato il concetto di eccellenza perpetua che avrebbe guidato l’azienda verso il futuro. Ciò ha portato Rolex a essere pioniere nello sviluppo dell’orologio da polso e di numerose importanti innovazioni orologiere, come l’Oyster, il primo orologio da polso impermeabile, lanciato nel 1926, e il meccanismo a carica automatica del rotore Perpetual, inventato nel 1931. Nel corso della sua storia, Rolex ha registrato oltre 600 brevetti. Nelle sue quattro sedi in Svizzera, il marchio progetta, sviluppa e produce la maggior parte dei componenti dei suoi orologi, dalla fusione delle leghe d’oro alla lavorazione, all’artigianato, all’assemblaggio e alla finitura di movimento, cassa, quadrante e bracciale. Inoltre, il marchio è attivamente impegnato a sostenere l’arte e la cultura, lo sport e l’esplorazione, nonché coloro che elaborano soluzioni per preservare il pianeta.

MEDIA CONTACTS
Delphine Clavel
Rolex SA

nella foto Daniel Deusser

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo