Il numero 1 del mondo Fredricson illumina vince CHI AL SHAQAB Presentata da Longines 2022

Advertisement
pieder fredicsson

Doha, Il numero uno al mondo, lo svedese Peder Fredricson, è salito alla vittoria nella classe CSI5* 1,55 m, mentre la Commercial Bank CHI AL SHAQAB Presentata da Longines 2022 è entrata in azione nella spettacolare Longines Arena di Al Shaqab.
 Dal 24 al 26 febbraio si terrà la nona edizione dell’evento di livello mondiale, organizzato da Al Shaqab, membro della Qatar Foundation. Un totale di 98 cavalieri provenienti da 24 paesi e 146 cavalli da competizione gareggiano nelle discipline olimpiche di salto ostacoli, dressage e para dressage.
Lo sceicco Joaan bin Hamad Al Thani, Presidente, Comitato Olimpico del Qatar e Presidente, Comitato Organizzatore Supremo, Banca Commerciale CHI AL SHAQAB Presentato da Longines, era presente per assistere alle esibizioni nel giorno di apertura della principale competizione equestre internazionale del Qatar.
È stata l’audace combinazione di Fredricson e della sua, Hansson WL (SWB), che ha tenuto in piedi il pubblico del giorno di apertura mentre si sono classificati al primo posto nella classe CSI5* 1,55 m con un giro impeccabile di 64,83 secondi. Il campione del Gran Premio dell’anno scorso, il tedesco Christian Ahlmann, ha goduto di un felice ritorno in Qatar, montando Solid Gold Z al secondo posto in 65,82 secondi. Il compagno d’oro a squadre di Fredricson alle Olimpiadi di Tokyo, Henrik von Eckermann, è arrivato terzo su Glamour Girl, in 65,96 secondi.
In precedenza, la giornata era iniziata con i principali cavalieri di para dressage del mondo che gareggiavano per la vittoria nei Team Tests.
L’organo di governo dello sport, la FEI (International Equestrian Federation), classifica gli eventi di para dressage su una scala da uno a cinque, a seconda del livello di sfida fisica affrontata dal cavaliere. I vincitori di ogni grado sono stati Jens Lasse Dokkan, norvegese, in sella ad Aladdin (grado 1); Loes Cevaal dei Paesi Bassi, in sella a Happy Hero II (Grade II); Lotte Krijnsen, dei Paesi Bassi, in sella a Rosenstolz (Grado III); Rodolpho Riskalla, in rappresentanza del Brasile, in sella a Don Henrico (grado IV); e Kevin van Ham, del Belgio, su Eros van Ons Heem (grado V).
Nella CSI5* 1.45m Showjumping Class (Two-Phases Special), il secondo evento della giornata, è stato l’irlandese Denis Lynch a rimanere un passo avanti rispetto al resto del gruppo, impiegando solo 32.09 secondi per conquistare il primo posto in sella a Cornet Iberio.
Un’emozionante battaglia per il secondo posto ha visto il norvegese Geir Gulliksen, in sella a VDL Groep Quatro, finire alla pari con il francese Simon Delestre, su Dexter Fontenis Z. Entrambe le combinazioni hanno fatto segnare esattamente lo stesso tempo di 32,96 secondi.
Tra una competizione e l’altra, e mentre si godeva un’eccezionale varietà di selezioni da alcuni dei migliori ristoranti e caffè del Qatar presenti all’evento, il pubblico è stato intrattenuto dal famoso Santi Serra Show. Famoso per le sue impressionanti dimostrazioni di comunicazione tra uomo e cavallo, lo spettacolo si è aggiunto all’emozionante atmosfera del festival presso la Longines Arena di Al Shaqab.
Al Shaqab: una struttura di livello mondiale
Sin dalla sua fondazione nel 1992, la visione di Al Shaqab era quella di basarsi sull’eredità del cavallo arabo del Qatar ed essere un centro globale leader per i professionisti del settore equino, fornendo al contempo un’esperienza coinvolgente per la comunità. Leadership globale non ha significato solo preservare, migliorare e promuovere la razza equina araba, ma anche incoraggiare la comunità in questo sport culturale unico e tradizionale.
Oggi, le imponenti strutture di Al Shaqab, dal design distintivo a forma di ferro di cavallo, coprono 980.000 metri quadrati. Con un’arena principale all’avanguardia che comprende sia una sede interna che una esterna in grado di contenere oltre 5.000 spettatori, Al Shaqab fa parte della crescente reputazione del Qatar sulla scena mondiale che mostra la sua capacità di ospitare importanti eventi sportivi internazionali ai massimi livelli livello.
Qatar Foundation –
La Qatar Foundation for Education, Science and Community Development (QF) è un’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene il Qatar nel suo viaggio verso un’economia diversificata e sostenibile. QF si impegna a servire il popolo del Qatar e oltre fornendo programmi specializzati nel suo ecosistema di istruzione, ricerca e sviluppo e sviluppo della comunità incentrato sull’innovazione.
QF è stata fondata nel 1995 da Sua Altezza lo sceicco Hamad bin Khalifa Al Thani, il Padre Amir e Sua Altezza lo sceicco Moza bint Nasser, che condividevano la visione di fornire al Qatar un’istruzione di qualità. Oggi, il sistema educativo di livello mondiale di QF offre opportunità di apprendimento permanente ai membri della comunità dai sei mesi fino al livello di dottorato, consentendo ai laureati di prosperare in un ambiente globale e contribuire allo sviluppo della nazione.
QF sta anche creando un hub di innovazione multidisciplinare in Qatar, dove ricercatori locali stanno lavorando per affrontare le sfide locali e globali. Promuovendo una cultura dell’apprendimento permanente e favorendo l’impegno sociale attraverso programmi che incarnano la cultura del Qatar, QF si impegna a rafforzare la comunità locale e contribuire a un mondo migliore per tutti.Per un elenco completo delle iniziative e dei progetti di QF, visitare: www.qf.org.qa

 pressoffice@qf.org.q

photo :credit CHI AL SHAQAB

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo