Jérôme Guery vince in casa il CSI5* Rolex Grand Prix al Knokke Hippique, Bucci chiude la top ten

Advertisement
Jerome Guery ©Sportfot 0

KNOKKE-HEIST – Jérôme Guery in sella a Quel Homme de Hus, così come anche il numero due della FEI Ranking mondiale, Kevin Staut hanno avuto la fortuna dalla loro parte durante il Rolex Grand Prix di ieri, domenica 27 giugno, in occasione di uno dei più importanti eventi nel mondo del salto ostacoli, il Knokke Hippique (Belgio).
Il risultato finale ha chiuso in modo perfetto l’ultima main class 5* che prevedeva un percorso da 1m60 realizzato dalla mente del course designer italiano Uliano Vezzani.
Proprio nella stessa settimana in cui è stato annunciato che Jérôme Guery farà parte della squadra che rappresenterà il Belgio alle Olimpiadi di Tokyo 2021, il cavaliere belga ha dato ulteriore prova della sua bravura in sella a Quel Homme de Hus (da Quidam de Revel). In una lista di partenti che contava 48 combinazioni di cavalli e cavalieri, Guery e il francese Kevin Staut sono stati gli unici a concludere con un doppio netto, ma il belga ha battuto il suo avversario sul tempo (38.98 sec) conquistandosi il primo posto della classifica.
Il secondo posto è andato quindi a Kevin Staut in sella a Bulgarie d’Endandou (da Vargas de Ste Hermelle) che ha concluso il percorso il 45,26 secondi.
I cavalieri che hanno battuto il tempo del vincitore sono stati Max Kühner (AUS) e Scott Brash (GBR).
Con Elektric Blue P (da Eldorado van de Zeshoek) Kühner avrebbe potuto sicuramente vincere, ma nel suo sforzo di finire più velocemente il binomio ha abbattuto una barriere del penultimo ostacolo e ha dovuto  così accontentarsi del terzo posto (0/4 – 37,87).
Il britannico Scott Brash, l’unico cavaliere ad aver vinto il Rolex Grand Slam, ha quasi aggiunto un’altra vittoria alla sua lista di onori. In dirittura d’arrivo con il suo fantastico stallone Hello Vincent (da Consul di Vie) ha purtroppo commesso 4 penalità sull’ultimo ostacolo, accontentandosi del quarto posto.
Quinta posizione per l’amazzone americana Lillie Keenan completando il percorso del barrage con 4 penalità nel tempo di 39,21 secondi in sella a Fasther (da Vigo D Arsouilles Stx).
L’Italia ha completato la top ten con Piergiorgio Bucci in sella a Cochello (da Casall) che ha purtroppo terminato il primo giro con 4 errori senza avere la possibilità di accedere al jump-off nonostante l’ottimo tempo di 69,61.
I risultati completi del CSI5* 1.60m Rolex Grand Prix presentato da Audi di domenica sono disponibili a questo link.
Press Release Knokke Hippique

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo