Jessica Springsteen è… Born to Jump

Advertisement
Jessica Springsteen CSI Ascona

Ad Ascona l’acuto serale è suo

A lanciare al meglio la volata per il gran finale di domani, domenica, ci pensa Jessica Springsteen, che fa suo il concorso 4 stelle serale a chiusura dell’intensa terza giornata del trentesimo Longines CSI Ascona. La statunitense, in sella a Naomi van het Keizershof, ha preceduto nell’ordine la tedesca Pia Reich (PB Djazz d’Arvor) e il francese Edward Levy (Junior du Seigneur).

Poco prima, sempre nell’ambito del circuito 4 stelle, Emanuele Santoro (su Nikolaj de Music) è andato a prendersi la rivincita sullo svedese, numero 1 al mondo, Henrik von Eckermann (Dzara Dorchival): stavolta l’azzurro, per un pugno di centesimi, allo spareggio si è lasciato alle spalle lo svedese, con il britannico Harry Charles (Sherlock) buon terzo.

Una sola gara per il 2 stelle, dove a brillare (per la terza volta al Longines CSI Ascona 2023) è stata l’elvetica Florence Schwizer-Seydoux (Starlette de Maillet), davanti ai connazionali Frank Goubard (Little Pony) e Johana Cathrein (Diva d’Aimoy).

All’insenga delle conferme pure le altre gare di giornata andate in scena sul terreno dell’ex aerodromo: fra i dilettanti l’elvetica Nathalie Straubinger (ancora una volta con Condor E), ha centrato pure lei il suo terzo successo di questa edizione, mettendosi alle spalle Daniela Steffen-Baleri (The Sinner), seconda, ed Eva Saker (Pirlo de Kalvarie), per un podio tutto elvetico.

A quota due vittorie si è invece portata la francese Christelle Rambaldi (L’Apollina N), che nell’altra gara ha preceduto Nadine Rüttimann (Dark Lady de Beaufour) e Mya Quiquerez (Contendrina).

Alain Jufer cala l’asso ad Ascona: è lui il nuovo campione svizzero

Sole splendente e una folta cornice di pubblico hanno fatto da degno contorno a una spettacolare finale del Campionato svizzero di salto, che alla fine ha premiato Alain Jufer. È infatti stato lui, in sella a Dante MM il più bravo, oltre che veloce, sugli impegnativi ostacoli asconesi.

Bryan Balsiger, che un anno fa si era laureato campione svizzero proprio qui ad Ascona, dopo aver dettato legge nella prova di qualificazione della vigilia, non è invece riuscito a confermarsi, chiudendo al settimo posto.

Ad accompagnare Jufer sul podio nazionale – sulle note del salmo svizzero suonato dai corni delle alpi – sono dunque stati Anthony Bourquard (Ecuador de la Cense), secondo, e Adrian Schmid (Chicharito).

E ora il gran finale

Sarà tutta da vivere con il fiato trattenuto la quarta e ultima giornata del trentesimo Longines CSI Ascona, che mette in scena il suo gran finale pirotecnico.

La giornata sarà aperta alle 9 da una gara valida per il circuito 4 stelle, che farà da… aperitivo agli appuntamenti clou della manifestazione: il Gran Premio 2 stelle (alle 12) e il Gran Premio 4 stelle (alle 15.15).

Comunicato Stampa e foto (c) CSI Ascona – Moreno Invernizzi | Foto Sportfot (c)

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo