La guida dei requisiti veterinari per la partecipazione a eventi e manifestazioni

Advertisement
IMG 9410 1

Coggin test, vaccinazioni obbligatorie e consigliate e molto altro per partecipare a concorsi ippici

Nel mondo degli eventi e delle manifestazioni equestri è essenziale comprendere i requisiti veterinari che permettono la partecipazione ad eventi e manifestazioni sportive. La Dottoressa Selene Cozzi, componente del team veterinario della rinomata Clinica Piola, ha offerto una guida fondamentale per conoscere la documentazione veterinaria obbligatoria.

In primis, secondo la dottoressa Cozzi, è necessaria una verifica accurata del passaporto del cavallo. Questo include una revisione delle informazioni fondamentali come il numero di microchip, i dati segnaletici e il particolare grafico a forma di cavallino noto come “pupazzetto”. Quest’ultimo rappresenta in modo dettagliato i tratti distintivi del cavallo, fornendo una sua chiara identificazione.

La precisione è fondamentale“, sottolinea la dottoressa Cozzi, “e in caso di inesattezze, è importante dichiararlo all’ente emittente per correzioni immediate“. La collaborazione con un veterinario è essenziale in questa fase per assicurare che ogni aspetto del passaporto corrisponda accuratamente alla realtà del cavallo in questione.

Un punto critico nei requisiti è la classificazione del cavallo come “non macellabile” per partecipare a determinate manifestazioni. Questa informazione, spesso trovata nelle prime pagine del libretto, è chiaramente indicata come “non DPA” ovvero non destinato alla produzione alimentare.

Un elemento cruciale per garantire la partecipazione è il Coggin Test, obbligatorio nel nostro Paese. Questo esame di laboratorio, effettuato su un campione di sangue, verifica la presenza o l’assenza del virus dell’anemia infettiva equina, una malattia sottoposta a denuncia. “La durata standard di questo test è di tre anni,” informa la dottoressa Cozzi, “e la certificazione del risultato è compito dell’ATS della propria regione“.

Passando alle vaccinazioni, la dottoressa Cozzi chiarisce che l’obbligatorietà riguarda l’influenza e il tetano. Il ciclo vaccinale prevede una prima somministrazione, una seconda dopo un mese e una terza dopo sei mesi. Mentre il richiamo è generalmente annuale, alcune federazioni, come la FEI, richiedono un richiamo semestrale.

È fondamentale notare che il cavallo deve essere vaccinato almeno 7 giorni prima dell’arrivo alla sede del concorso. Il veterinario apporrà l’etichetta del vaccino nella pagina dedicata alle vaccinazioni per l’influenza e il tetano del documento del cavallo.

In Italia, sono disponibili vaccini anche contro l’herpes virus e la malattia di West Nile. La dottoressa Cozzi consiglia fortemente la vaccinazione contro l’herpes virus, specialmente per i cavalli frequentemente in movimento, come quelli che partecipano a concorsi, fiere e gare. Dopo i focolai di rinopolmonite del 2021 a Valenza, la vaccinazione è consigliata anche per le fattrici, generalmente intorno al quinto, al settimo e al nono mese di gravidanza.

Rispetto al rischio di contagio, la dottoressa Cozzi sottolinea che non solo i cavalli trasportati, ma anche quelli che rimangono in scuderia, sono a rischio. Quindi, è fortemente consigliato vaccinare tutti i soggetti presenti, con richiami ogni sei mesi dopo le prime due vaccinazioni di base.

Infine, per quanto riguarda la malattia di West Nile, causata dalla puntura di zanzare, la vaccinazione è consigliata per tutti i cavalli in Italia. Con richiamo annuale, i vaccini vengono registrati dal veterinario nel documento del cavallo nella pagina dedicata alle vaccinazioni diverse dall’influenza equina.

Horseshowjumping.tv, insieme alla dottoressa Selene Cozzi, spera che queste informazioni siano utili per tutti i proprietari di cavalli e scuderie che partecipano a concorsi equestri. Questa guida, breve ma completa, vuole fornire un quadro generale sui requisiti veterinari obbligatori e consigliati per una gestione accurata e responsabile dei cavalli in tali contesti.

In collaborazione con la Clinica Veterinaria Piola

clinica veterina piola logo 1

Approfondimenti

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo