L’Arcoveggio saluta il mese di febbraio con la corsa Tris Quartè & Quintè

Advertisement
IMG 2143

L’ippodromo di Bologna chiuderà il mese di febbraio con un convegno dalle “intriganti”  proposte tecniche che vedrà in cima alla programmazione  la sfida all’Arcoveggio abbinata alla Corsa Tris Quartè & Quintè: tradizionale handicap di metà settimana (settima corsa) con  18 soggetti  di cinque anni e oltre in pista, impegnati sulla media distanza e divisi in tre nastri. Nella sfida clou della giornata numerosi saranno i candidati alla vittoria tra cui il transalpino Dakota Winner, con Tommaso Gambino in sulky, la costante Alabama Monroe, affidata al bolognese Andrea Farolfi, lo specialista dello schema Kaptah/Maurizio Cheli e il progredito Cicerone Jet/Francesco Tufano. Da seguire anche le chance di Bardo Di Poggio, soggetto in partenza dal terzo nastro e presentato da Alessandro Amoriello.

Le altre corse della giornata

Il pomeriggio si aprirà nel segno degli amatori del trotto e dalla indubbie chance di Biscuit Del Nord, partner del Campione Italiano della categoria Matteo Zaccherini che troverà però sulla sua strada avversari agguerriti come i due ospiti veneti  Anakin Del Brenta e Colonna Cas, guidati rispettivamente dall’esperto Otello Zorzetto e dal giovane Massimiliano Michelotto . “Cronometri  bollenti” alla seconda corsa, sfida che vedrà i qualitativi Ethan ed Esedra Cub, entrambi reduci da una suite di vittoria, severamente “esaminati” da Einstein GradEva Kant Effe ed Ernesto  Spritz. 

Nel prosieguo duplice impegno per i cavalli di tre anni che scenderanno in pista alla terza corsa per un miglio che vedrà in cima al pronostico i piemontesi Frizzo Jet e Santo Mollo, mentre la  veneta di scuola Sicula e dai natali campani Forever Av e lo stimato Fauno Spritz, guidato da  Andrea Farolfi, saranno gli avversari principali.

Alla quarta corsa, altra sfida per soggetti di tre anni, andrà in scena il match tra Furia Dei Venti e Florida Bar, ladies dalle indubbie qualità che si avvarranno delle prestigiose partnership di Giuseppe Lombardo Jr e di Santo Mollo, mentre il portacolori di Jean Pierre Barjon, Fast Equos Jet sarà in gara con Roberto Vecchione per un brillante ritorno alle corse dalle quali manca dal 26 dicembre.

La quinta manche del pomeriggio vedrà  quindici  cadetti al via divisi in tre file con Elkann As in grado di replicare il successo conquistato lo scorso 4 febbraio a Treviso, mentre tra gli avversari si distinguono le presenze di Emma Spritz e di Esperanza Ors, ospite toscana guidata dal promettente Lorenzo Talpo Jr.  Alla sesta corsa il testimone passerà agli anziani, protagonisti di una sfida “a quattro punte” che vedrà protagonisti Drive JetBlackfire HorseValentiniano e Verduzzo Mdm.  

PROSSIMO APPUNTAMENTO: Domenica 3 marzo – PREMIO RADIO INTERNATIONAL – inizio corse ore 14.30.  

Comunicato Stampa HippoGroup Cesenate S.p.A. 

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo