Le possibilità di Henrik Von Eckermann di vincere il LGCT a Riyadh

Advertisement
Longines Global Champions Tour von Eckermann

Si avvicina la tappa finale del circuito di quest’anno

La probabilità che Henrik Von Eckermann conquisti il primo posto a Riyadh è una questione di cavalli? Di successi di una vita? Oppure, dobbiamo considerare i dati della stagione LGCT 2023?

Von Eckermann, vincitore di due Gran Premi Longines Global Champions Tour 2023, entrambe le volte in sella al suo compagno ai Campionati del Mondo, King Edward, è senza dubbio in lizza per conquistare il primo posto nel Campionato di quest’anno. Nessuno degli altri due contendenti al Campionato, Harrie Smolders o Maikel van der Vlueten, eguaglia il numero di vittorie di Henrik nei Gran Premi LGCT di quest’anno.

Diamo un’occhiata ai possibili scenari

Se Henrik ottenesse il 3° posto, raggiungerebbe 252,5 punti. Per riuscire comunque a conquistare il titolo, Smolders non dovrebbe ottenere ulteriori punti a Riyadh, quindi dovrebbe piazzarsi al 14° posto o al di sotto, e Van Der Vleuten non dovrebbe arrivare ne primo o secondo.
Se invece von Eckermann ottenesse il 2° posto a Riyadh, per poter ottenere il primo posto nella classifica di campionato, Smolders dovrebbe piazzarsi al massimo all’11° posto, e Van Der Vlueten non dovrebbe vincere.
Se invece vincesse anche nell’ultima competizione di Riyadh, i punti di Henrik arriverebbero a 257,5, il che spingerebbe Van Der Vlueten fuori gara, indipendentemente dal suo piazzamento, e Smolders invece non rientrerebbe fra i primi otto.

Come cavalier riuscito a vincere quasi tutto quello che c’è da vincere nel mondo del salto ostacoli, l’invidiabile e ambitissimo trofeo finale del Longines Global Champions Tour potrebbe essere un’altra vittoria che si aggiunge alla ricchissima collezione di Henrik Von Eckermann.

I risultati di Henrik Von Eckermann LGCT 2023

Von Eckermann ha partecipato a 12 Gran Premi LGCT terminando per tre volte con dei doppi netti, conquistando due vittorie e rientrando per 4 volte nella top 8.

Prima della 15a tappa e della finale del campionato a Riyadh, Arabia Saudita, la top three della classifica di campionato è la seguente:

  1. Harrie Smolders – 252 punti
  2. Maikel Van Der Vlueten – 238 punti
  3. Henrik Von Eckermann – 235,50 punti
Longines Global Champions Tour von Eckermann 2
Longines Global Champions Tour (c)

La potenza di Henrik von Eckermann

King Edward, Iliana, Calizi, Glamour Girl…. le potenze del cavaliere svedese Henrik von Eckermann che, ormai da tempo, gli permettono un’innegabile costanza dal punto di vista dei risultati sportivi, tanto da essere primo della ranking mondiale da più di 15 mesi.

King Edward ha portato von Eckermann a conquistare entrambi i Gran Premi del Longines Global Champions Tour a cui ha partecipato: quello di Stoccolma, a maggio, e quello di Roma, a settembre. La cavalla da Cardento 933 x Gentlemen, Iliana, non è stata da meno, visto che con le sue due partenze in Gran Premi LGCT ha concluso con due percorsi netti e due piazzamenti tra i primi otto della classifica, permettendo al cavaliere svedese di accumulare punti preziosi. Glamour Girl ha partecipto a un solo GP LGCT quest’anno, concludendo con uno zero e un piazzamento in top 8. Infine, anche Calizi, il 10 anni figlio di Cellestial, è partito in ben 3 Gran Premi, permettendo a Henrik di piazzarsi tra i primi otto in uno di questi appuntamenti.

Come andrà a finire questo Campionato non possiamo saperlo, sappiamo però che una pagina nella storia di questo circuito verrà scritta dal 28 al 30 ottobre nell’incredibile tappa di Riyadh, la capitale dell’Arabia Saudita.

Per maggiori informazioni clicca qui

Fonte LGCT Press Release | Foto (c) LGCT

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo