La Nazionale Italiana di Salto Ostacoli si prepara ai Campionati Europei 2023 di Milano

Advertisement
Campionati Europei 2023 di salto ostacoli, Emanuele Camilli su Odense, crediti Sassofotografie

Dieci binomi italiani pronti per il prestigioso evento di fine agosto

Il Dipartimento Salto Ostacoli della Federazione Italiana Sport Equestri FISE ha ufficialmente presentato le iscrizioni nominative per i Campionati Europei 2023 di salto ostacoli, che si terranno a Milano presso l’Ippodromo di San Siro dal 30 agosto al 3 settembre. L’importante evento continentale, ospitato in Italia, è qualificante per i prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024.

I binomi italiani selezionati

Conformemente ai regolamenti della FEI, dieci binomi italiani sono stati ufficialmente indicati per rappresentare l’Italia ai Campionati Europei di Salto:

  • Piergiorgio Bucci con Cochello
  • Emanuele Camilli con Odense Odeveld
  • Francesca Ciriesi, agente delle Fiamme Oro, con Cape Coral
  • Lorenzo De Luca, 1° aviere scelto, con Carlson 86
  • Antonio Maria Garofalo con Conquestador
  • Giampiero Garofalo, 1° aviere scelto, con Max Van Lents Schrans/Gaspahr
  • Emanuele Gaudiano, Appuntato scelto, con Crack Balou
  • Francesco Turturiello con Made In’t Ruytershof
  • Alberto Zorzi, Graduato scelto dell’Esercito Italiano, con Highlight W

Le iscrizioni nominative chiuderanno a mezzanotte di oggi, dando la possibilità di valutare quali binomi stranieri si uniranno alla competizione continentale.

Preparazione e obiettivi per la Nazionale

Il Selezionatore della Nazionale Italiana di Salto Ostacoli, Marco Porro, ha commentato la preparazione degli atleti e l’aspettativa per il Campionato: “Siamo partiti con numeri un po’ ridotti per via degli infortuni dei cavalli e cavalieri, ma abbiamo lavorato tanto e con tutti i binomi ‘papabili’ per la partecipazione ai Campionati d’Europa di settembre abbiamo, comunque, cercato di rispettare tutti gli appuntamenti di preparazione“.

Il 2023 ha già regalato soddisfazioni al team italiano, con Giampiero Garofalo che ha conquistato il titolo di Campione italiano 2023 e ha dimostrato di essere un cavaliere di valore per la squadra a Piazza di Siena. Un altro cavaliere, Emanuele Camilli si è dimostrato pronto ad affrontare la competizione continentale dopo i successi con Odense, oltre a quelli con Chadellano.

La selezione della squadra titolare

Il 7 agosto, Marco Porro definirà la squadra titolare composta da cinque binomi che rappresenteranno l’Italia nei Campionati Europei 2023 di Salto Ostacoli. Quattro di loro faranno parte della squadra ufficiale, mentre il quinto parteciperà alla gara a titolo individuale. La decisione sarà basata sui risultati ottenuti durante l’anno e sulla forma attuale di ciascun cavaliere e cavallo.

L’attesa è crescente mentre è in corso la preparazione dei binomi della Nazionale Italiana di Salto Ostacoli. Tutti i binomi sono pronti a scendere in campo e a dare il massimo per ottenere risultati di successo.

Foto: Emanuele Camilli su Odense Odeveld © Sassofotografie | Fonte comunicato FISE

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo