CHI Ginevra 2023: Richard Vogel si aggiudica il Rolex Grand Prix

Advertisement
Richard Vogel al CHI Geneve Photo (c) Tiffany Van Halle

Termina così l’ultimo appuntamento dell’anno del Rolex Grand Slam of Show Jumping

Nella giornata di ieri, domenica 10 dicembre, al CHI Ginevra si è tenuto l’ultimo Rolex Grand Slam of Show Major dell’anno 2023: l’evento che tutti gli atleti testimonial Rolex in gara speravano di ottenere, il Rolex Grand Prix.

Ancora una volta, l’abile chef de piste Gérard Lachat, ha lanciato una vera e propria sfida ai binomi iscritti: coraggio, tecnica e precisione erano alla base per concludere con successo il primo round. Sull’ordine di partenza iniziale vi erano 40 binomi, ma solo otto sono riusciti a partecipare al secondo turno dopo aver chiuso il primo senza penalità.

Con la vittoria nel Gran Premio CPKC ‘International’, presentato da Rolex allo CSIO Spruce Meadows ‘Masters’, Martin Fuchs, sperava di riuscire a vincere nuovamente, avvicinandosi sempre di più alla vittoria del titolo più ambito del salto ostacoli mondiale.

Rolex Grand Prix: il primo percorso

La difficoltà del giro era chiara e diversi sono stati gli errori, molti dovuti al fatto di non essere riusciti a rimanere entro il tempo limite imposto, fra questi cavalieri come Hans-Dieter Dreher, in sella a Elysium, o Daniel Coyle, con Legacy, così come anche Yuri Mansur su QH Alfons Santo Antonio e Josè Maria Larocca, su Finn Lente.

Inoltre, i favoriti come il campione olimpico individuale Ben Maher e il numero 8 del mondo Simon Delestre, non sono riusciti a terminare il giro senza penalità, accumulando entrambi 1 errore agli ostacoli sommato ad uno per il tempo. Anche Kent Farrington, inaspettatamente, ha chiuso il primo percorso con quattro penalità, così come anche l’irlandese Shane Sweetnam, terzo nel Rolex Grand Prix di Ginevra dello scorso anno. Un vero shock le due barriere del numero 1 del mondo Henrik von Eckermann, in sella al talentuoso King Edward: non era proprio la loro giornata.

E’ stato il giovane tedesco Richard Vogel a chiudere con il primo netto entro il tempo; il Palexpo, gremito, è esploso in un grido di esultanza che si è ripetuto solo tre cavalli dopo, quando Steve Guerdat è entrato in campo in sella a Dynamix de Belheme, assicurando ci sarebbe stato un jump-off.

Man mano che la categoria proseguiva, i cavalieri hanno iniziato a capire i punti più critici del percorso e sono iniziati ad arrivare i netti: il belga Wilm Vermier, il tedesco Christian Kukuk, vincitore della finale della FEI Nations Cup™ 2023, e la medaglia d’argento a squadre ai Giochi Olimpici di Tokyo, Jessica Springsteen.

Anche “il francese volante” Julien Epaillard e l’irlandese Mark Mcauley sono riusciti ad avere accesso al jump-off, concludendo il percorso senza errori.

Il jump-off da brividi del Rolex Grand Prix del CHI Ginevra 2023

In totale, sette binomi sono rientrati in campo per il barrage; la tensione era palpabile nell’arena. Vogel e lo straordinario United Touch S sono stati i primi a partire entusiasmando la folla con un netto nell’incredibile e velocissimo tempo di 37,14 secondi. Le speranze di un’altra vittoria svizzera in casa si sono infrante quando Guerdat, che sembrava davvero veloce, ha commesso un errore sul penultimo ostacolo. Christian Kukuk è stato il secondo doppio netto del Grand Prix, ma è rimasto lontano dal tempo imposto da Vogel, tagliando il traguardo con quasi cinque secondi in più. Mark McAuley è stato il successivo: un altro netto, ma ma non abbastanza veloce.

L’unico cavaliere che poteva impedire a Vogel di vincere era Julien Epaillard, spesso definito il cavaliere più veloce di questo sport; dopo aver abbattuto il secondo ostacolo, ha abbandonato le speranze di una vittoria. Anche Jessica Springsteen e Wilm Vermeir non sono riusciti a terminare senza errori, chiudendo entrambi la categoria con 8 penalità. La vittoria era decisamente di Richard Vogel! L’emozione per la conquista del suo primo Rolex Grand Slam of Show Jumping Major era palesemente visibile sul suo volto.

Classifica completa del Rolex Grand Prix del CHI Ginevra 2023

(c) WST CHI de Genève

Richard Vogel nuovo cavaliere in lizza per il Rolex Grand Slam of Show Jumping

Vogel ha dichiarato: “È una sensazione incredibile: vincere qui al CHI di Ginevra e diventare il nuovo concorrente il lizza per il Rolex Grand Slam è un sogno che si avvera. L’atmosfera era fantastica e il mio cavallo è stato semplicemente perfetto. Mi ha dato tutto se stesso e posso dire abbia saltato mettendoci il cuore. Non sono mai stato al Dutch Masters, ma sono molto eccitato all’idea di andarci a marzo: modificheremo i piano dei prossimi mesi e cercheremo di vincere!“.

I prossimi appuntamenti del Rolex Grand Slam of Show Jumping

  • The Dutch Masters 2024
  • CHIO Aachen 2024
  • CSIO Spruce Meadows ‘Masters’ di Calgary 2024
  • CHI Ginevra 2024

Foto (c) Tiffany Van Halle – Richard Vogel su United Touch S

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo