Shannon Lilley e Eindhoven Garette al comando nel CCI4* del MARS Bromont

Advertisement
Mars Bromont completo CCI4* 2024

Shannon Lilley (USA) e Eindhoven al MARS Bromont CCI4*-L. © Cealy Tetley Photo

MARS Bromont, completate le prove di dressage del CCI4*

La prima metà della divisione CCI4*-L ha completato le prove di dressage giovedì al MARS Bromont CCI. Shannon Lilley (USA) e il suo Eindhoven Garette hanno ottenuto un punteggio di 33,8 dai giudici Peter Gray (CAN), Bea Di Grazia (USA) e Christian Steiner (AUT) e sono in testa alla classifica, mentre la seconda metà del gruppo deve ancora montare. L’olimpionico statunitense Boyd Martin, invece, segna il punteggio del giorno con Kolbeinn nel CCI2*-L. al MARS Bromont.

Ci ha messo un po’ a svilupparsi all’inizio, nei primi due anni”, ha detto Lilley. Lilley ha acquistato Eindhoven Garette da JP Sheffield e Dirk Schrade in Europa, su consiglio dell’allenatore di lunga data Buck Davidson. “Ha fatto molta strada negli ultimi sei, sette mesi, da Morven Park in poi. A Morven ha fatto il giro dei quattro lunghi molto bene e ora ha fatto tanta strada nel dressage, è davvero incredibile“.

Lilley si è preparata per la MARS Bromont, che è sempre stata il suo obiettivo per la stagione primaverile con questo cavallo.

Un’atmosfera incantevole

“Era super in quell’atmosfera e questo era il piano: andare a portarlo su quel ring e sentirsi bene, e lui è stato fantastico. Oggi mi è sembrato ancora migliore; le parti che andavano bene sono migliorate e ci sono state un paio di parti da migliorare, ma questo ci serve sempre”.

Lilley ha spiegato che i cambiamenti nel suo cavallo si sono estesi sia al cross country che al dressage: “Sembra un pony troppo cresciuto e non lo è; è così atletico che sembra di guidare una piccola auto sportiva”, ha detto. “È molto acuto. Negli ultimi sei mesi si è stabilizzato molto nel cervello e nel corpo, ma è acuto e molto veloce. Ha un’enorme quantità di salti e galoppi, e quindi riuscire a farlo rilassare e a fargli muovere la schiena nel dressage è stata una sfida. Ma è davvero coraggioso, veloce e preciso. Non vedo l’ora di fare il cross country con lui”.

Martin ottiene il miglior punteggio della giornata nel CCI2*-L

Mentre alcuni binomi sono riusciti a raggiungere i 20 punti giovedì, Boyd Martin ha ottenuto il miglior punteggio della giornata nel CCI2*-L con Malmo Mob e Kolbeinn di Sherry Pound, castrone svedese Warmblood di 7 anni che fa parte del gruppo di Martin da circa 18 mesi.

Kolbeinn ha saltato fino a 1,40 m in Svezia prima di cambiare carriera e passare al completo. Martin osserva che a volte l’impiego di un saltatore può comportare delle difficoltà nella fase di dressage dell’eventing, ma non è stato il caso di questo cavallo, che Martin definisce “un campione”.

“Il merito è della famiglia che lo ha avuto in Svezia, che ha fatto un ottimo lavoro in piano”, ha detto Martin. “È molto volenteroso e ama il suo lavoro, e ottenere un 21 in dressage con soli 18 mesi all’attivo – credo sia il suo carattere, ama fare tutto”.

Martin dice che ama portare qui a Bromont ogni anno cavalli di tutti i livelli, commentando che la sfida del cross country è un vero e proprio allenamento per loro.

Sara Schulman – leader del CCI3*-L giovedì con Cooley Chromatic

“Sono molto soddisfatta della mia prova di oggi. Onestamente [Cooley Chromatic] è sempre abbastanza affidabile nella prova di dressage, quindi ho una bella sensazione. Questa primavera abbiamo lavorato un po’ per aumentare la potenza. Ha solo 8 anni quest’anno, quindi c’è ancora molto da tirare fuori e questo ha portato ad alcune difficoltà prima di questa gara, perché abbiamo cercato di lavorare su ciò che funziona e ciò che non funziona, quindi in realtà mi sono un po’ tirata indietro dalla pressione e sono entrata con la voglia di fare un bel test positivo e fiducioso e penso che abbia dato i suoi frutti”.

Claire Strehlow – U25 CCI2*-L leader del giovedì con Seabanks Theygo

“Mi sono fondamentalmente imposta di essere coraggiosa e di avere fiducia in me stessa. Volevo dargli la migliore opportunità di fare un’ottima prova, e lui l’ha certamente colta al volo”.

Fonte press release MARS Bromont

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo