The Masters of Chantilly: sette campioni olimpici in gara

Advertisement
The masters of chantilly 0.preview 1

A tre settimane dalle Olimpiadi di Tokyo, il Masters di Chantilly si preannuncia eccezionale. L’evento inizierà venerdì 9 luglio e terminerà domenica 11. In gara, 5 campioni olimpici!
Tra questi, lo svizzero Steve Guerdat (oro individuale nel 2012), Testimonial Rolex e attuale numero 2 del mondo, sarà il protagonista di questo primo Masters di Chantilly.
Sarà accompagnato dal suo compagno di squadra e testimone Rolex Martin Fuchs, campione europeo individuale in carica e attuale numero 3 del mondo. Entrambi sono tra i favoriti per una medaglia olimpica individuale e/o a squadre.
I francesi medaglia d’oro di Rio de Janeiro, Pénélope Leprévost e Kevin Staut, si godranno le ultime settimane di questo titolo. Saranno raggiunti da Nicolas Delmotte, molto soddisfatto della sua vittoria nel Grand Prix di La Baule.
Alcuni cavalieri statunitensi saranno sfrutteranno questa possibilità per meritarsi un posto alle olimpiadi. Tre degli ultimi sette selezionati per i quattro posti della squadra americana saranno a Chantilly: Brian Moggre che ha appena vinto il Grand Prix 5* a Sopot, il campione olimpico a squadre del 2008; Laura Kraut e la giovane Lucy Deslauriers, 21 anni. Lucy è arrivata recentemente seconda nel Grand Prix 5* di Sopot e ha vinto un Grand Prix a Palm Beach lo scorso inverno, battendo… suo padre.
L’ultimo è nientemeno che Mario Deslauriers, il più giovane vincitore della Coppa del Mondo, a 19 anni, nel 1984, anno in cui arrivò quarto individuale ai Giochi Olimpici di Los Angeles. A 56 anni, è ancora uno dei favoriti per rappresentare il Canada individualmente a Tokyo. Per i Masters di Chantilly, sarà accompagnato da Tiffany Foster e probabilmente dal campione olimpico 2008 e medaglia di bronzo 2016, Eric Lamaze.
Il due volte vincitore dei Majors di Spruce Meadows e Aachen, Philipp Weishaupt, è nella short-list tedesca per Tokyo; ci sono ancora otto candidati. Sarà a Chantilly insieme a Hans-Dieter Dreher che conosce bene l’arena di Great Stables, avendovi vinto un Gran Premio 5*.
Saranno presenti anche Olivier Philippaerts e il recente vincitore del Rolex Grand Prix 5* di Knokke, Jérôme Guery, che sarà felice di tornare in questa arena insieme a Gudrun Patteet e Wilm Vermeir per il Belgio. Jérôme Guery è ufficialmente uno dei quattro belgi selezionati per Tokyo, questa sarà la sua seconda partecipazione ai Giochi Olimpici.
Quattordici nazioni e quattro continenti saranno rappresentati ai Masters di Chantilly. Molti cavalieri avranno Tokyo nel loro mirino, come l’Irlanda con il Testimonial Rolex Bertram Allen, membro della selezione olimpica irlandese, l’Israele con Daniel Bluman e la Spagna con Eduardo Alvarez Aznar.

Fonte the Masters of Chantilly
HSJ | Instagram: @horseshowjumping.tv

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo