Ancora Harold Boisset nel trofeo Ayuntamiento de Vejer, Pisani terzo

Advertisement
Harold Boisset su T´Obetty Du Domain

L’Italia chiude il podio grazie alle prestazioni di Riccardo Pisani

In sella a T´Obetty Du Domain, Harold Boisset ha conquistato il primo posto dal leader di categoria a lungo termine, Jesús Garmendia, che ha terminato secondo su Valut 2.

Il famoso cavaliere francese Harold Boisset è salito nuovamente sul podio a Montenmedio. Mercoledì è stato il vincitore nella categoria dei 7 anni e ieri ha conquistato il primo posto nella 1.45 m, il Trofeo Ayuntamiento de Vejer de la Frontera, in sella a T´Obetty du Domaine.

La competizione si è svolta nell’arena Milton e contava un totale di 90 partenti.

La cavalla di 16 anni da Kashmir Van Schuttershof x Diams du Grasset, di proprietà di Bertrand Barascud, è stata colei che ha fermato il cronometro dopo soli 64.51 secondi, il tempo migliore della categoria. Appena davanti allo spagnolo Jesús Garmendia Echevarría, arrivato secondo dopo aver dominato la classifica della categoria dall’inizio con Valut 2, castrone 13enne da Valentino 240 x Foxhunter.

L’Italia ha completato il podio conquistando il terzo posto: a compiere l’impresa è stato l’azzurro Ricardo Pisani con Charlemagne JT Z, da Cachas x Carthago Z.

Al quarto posto l’irlandese Niamh McEvoy con BP Limitless (da Elvis Ter Putte x Laughton’s Flight) e al quinto il cavaliere olandese Skye Morssinkhof con G-Vingino-Blue (da VDL Zirocco Blue x Orame).

La 1.40 m è stata divisa in due categorie con 136 partecipanti. La britannica Kayleigh Watts ha finito nel tempo più veloce della giornata con Sacino, un 10 anni da Pacino x Corland: 56.65 secondi. L’altro primo posto è andato a Jesús Garmendia Echevarría con Ulises del Pomar (da Cassander C) in 56.76 secondi.

Al secondo posto si sono piazzati lo spagnolo Luis Ortiz Agüera con Land Ho Mister Mars e la britannica Alena Hughes con il molto riuscito Grannuschka. Al terzo posto ancora una volta Harold Boisset in sella a Bronco Depaban e lo svedese Pontus Westergren con Hastkullens Dimarabou.

Ancora una volta la 7 anni è stata dominata da cavalieri francesi, che hanno occupato 6 dei primi 7 posti. Il primo posto è andato a Gentleman Riverland montato da Marie Demonte, che è arrivata anche quinta con Give Me One Reason DK. Al secondo posto, Gambero Dinero con Emmanuel Bertho; al terzo Carlo Van’t Prinsenveld Z con Harold Boisset, che ha chiaramente vissuto una grande giornata.

Alix Ragot ha vinto anche la categoria dei 6 anni con Serafina DBH Z. L’amazzone polacca Natalia Czernik è arrivata seconda con More Than Special MG mentre al terzo posto c’era lo spagnolo Alejandro Fernández Sánchez con Balthargos PS.

Nella categoria dei 5 anni, Molly e Tangilo Wi Ro Z hanno conquistato la vittoria, seguita da Orelia montata dal portoghese Rafael Dinis Rocha. Nairobi BMH ed Antonia Andersson erano terzi.

Questi sono i principali risultati del secondo giorno al III Andalucía October Tour, sponsorizzato dalla Consejería de Turismo, Cultura y Deporte e cofinanziato dall’Unione Europea. Oggi ci terranno sette categorie, tra cui la prima utile per guadagnare punti preziosi per il Tour.

Tutti i risultati qui

Foto Moisés Basallote (c) Harold Boisset su T´Obetty Du Domain

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo