ll segreto degli anni nascosti nei denti del cavallo

Advertisement
Età del cavallo denti. foto Alexa Pixabay

Determinare l’età di un cavallo dai suoi denti è una pratica comune tra i veterinari e gli esperti.

I denti del cavallo, come in molte altre specie animali, vanno incontro a diversi cambiamenti durante la loro vita. Questo tipo di pratica si basa su diversi fattori per cercare di capire l’età dell’animale, fra cui per esempio l’angolo in cui si incontrano i denti, la forma della sezione dei denti, le coppe, i segni e le stelle negli incisivi, il colore dello smalto e altre caratteristiche come la linea di Galvayne e l’incavo dei 7 anni.

Linea di Galvayne

La linea di Galvayne è una caratteristica dei denti del cavallo che può essere utilizzata per stimare approssimativamente l’età del cavallo. Questa linea è una crepa verticale che appare sulla superficie laterale dell’incisivo superiore in alcuni cavalli.
La linea di Galvayne appare di solito intorno all’età di 10 anni. La linea inizia a crescere dalla parte superiore del dente, vicino alla gengiva.

Con il passare degli anni, la linea si allunga verso il basso lungo il dente. La linea di Galvayne continua a crescere con l’età del cavallo. Di solito, la linea raggiunge la metà del dente intorno ai 15 anni e può diventare più evidente. A volte, intorno ai 20 anni, la linea di Galvayne può iniziare a scomparire.
Non è sempre presente in tutti i cavalli, e la sua visibilità può variare.

È importante notare che l’uso della linea di Galvayne per determinare l’età del cavallo è approssimativo e può variare tra gli individui. Altri fattori, come la salute dentale generale e la cura, possono influenzare l’aspetto dei denti. Un veterinario odontoiatra equino esperto può fornire una valutazione più accurata dell’età del cavallo basandosi su diverse caratteristiche dentali.


Denti da Latte (2 settimane – 2,5 anni):
I denti da latte compaiono entro le prime 2 settimane di vita.

Entro i 2,5 anni: tutti i denti da latte dovrebbero essere presenti.

Denti da 2,5 a 4,5 anni:
Durante questo periodo, i denti permanenti iniziano a sostituire i denti da latte.
Si può valutare l’età osservando il cambiamento dei denti e l’usura.

Denti da 4,5 a 9 anni:
Durante questi anni, la forma dei denti permanenti cambia.
La superficie degli incisivi permanenti inizia a mostrare segni di usura.

Denti da 9 a 15 anni:
Durante questo periodo, i denti permanenti possono iniziare a mostrare un’usura significativa.

Oltre i 15 anni
Gli anziani possono mostrare una notevole usura dei denti, con molte superfici piatte e possibili problemi dentali.

Variabilità individuale

È importante notare che queste sono solo linee guida generali, e la variabilità individuale può influenzare la precisione di questa stima. La consultazione con un veterinario odontoiatra equino esperto è sempre consigliata per una valutazione più accurata. Inoltre, alcuni cavalli possono perdere denti o avere problemi dentali che possono influenzare l’aspetto generale dei loro denti.

Un altro indizio importante,m riguarda il colore dei denti del cavallo; mentre i denti da latte sono bianchi, i permanenti sono color crema e tendono a ingiallirsi intorno ai 20 anni.
Anche osservando gli incisivi si possono avere importanti indicazioni: guardando la forma della superficie di masticazione, chiamata anche “tavola del dente” degli incisivi per esempio, si possono fare delle considerazioni. Quelli da latte sono ovali, da adulti circolari ew per i cavalli anziani diventano triangolari.

La forma dei picozzi con il tempo si modifica da ovale a triangolare fino a biangolare. Sebbene queste modificazioni di forma siano graduali e qualche volta soggettive, esse vengono considerate attendibili. Da ovale passa a rotonda tra i 5-9 anni, da rotonda a triangolare tra i 10-15 anni e da triangolare a biangolare a 16-20 anni (lunghezza in direzione linguo-labiale).

Il cornetto dentario o infundibolo è un invaginamento dello smalto visibile sulla superficie occlusionale degli incisivi. La coppa è la parte cava superiore dell’infundibolo ed ha una colorazione marrone. Riferi- menti bibliografici più vecchi descrivono che la scomparsa della coppa avviene per picozzi, mediani e cantoni a 6, 7 e 8 anni. Recenti studi han- no dimostrato la maggiore variabilità con il picozzo; la coppa scompare anche prima dei 5 anni. Le coppe dei cantoni possono residuare e non scomparire in qualche individuo sino a 12-15 anni di età. Generalmen- te le coppe rappresentano un utile indicatore di età tra i 5 e i 9.

Denti del lupo

Gli incisivi sono usati per tagliare l’erba, che poi viene spinta dalla lingua sul fondo della bocca e masticata dai molari. Fra gli incisivi e il molare esiste uno spazio chiamato diastema. In questo spazio ad alcuni cavalli crescono denti extra, chiamati “denti del lupo” (in realtà sono i primi premolari), ma che vengono in genere tolti all’età di 2-5 anni perché interferiscono nella chiusura della bocca e non sono quindi rilevanti per stabilire l’età.
Il cavallo presenta 6 incisivi nella mascella inferiore e 6 in quella superiore. I due incisivi nel mezzo sono chiamati incisivi centrali, spostandosi verso l’esterno si trovano invece gli incisivi intermedi e quelli angolari (gli incisivi vicini al diastema) .

Il cavallo ha inoltre 6 denti laterali inferiori e superiori. Sono denti che vengono impiegati per la masticazione. Sono difficili da vedere, dato che sono posizionati sul fondo della bocca, e non svolgono una funzione importante nel determinare l’età di un cavallo.

Sull’incisivo angolare superiore è presente un incavo. Il cosiddetto “incavo dei 7 anni” è una traccia molto utile per stabilire l’età di un cavallo.
Pochi giorni dopo la nascita, i primi denti da latte del puledro iniziano a spuntare attraverso le gengive. Gli incisivi centrali sono in genere i primi ad apparire.

I segni dentali di un puledro più grande e di un cavallo giovane.

Determinare l’età di un cavallo fino ai 5 anni è un processo abbastanza facile. I segni distintivi di questo periodo includono la presenza di tutti i denti da latte (decidui) e la loro sostituzione tramite i denti permanenti, che viene completata entro i 5 anni di età.

Riconoscere i segni dentali caratteristici dei cavalli compresi fra i 5 e i 20 anni di età. fattori, come i segni sulla superficie di masticazione degli incisivi, l’angolo dei denti, le linee dello smalto e la presenza di punte. Un cavallo anziano tenderà ad avere degli incisivi lunghi, che si incontreranno con un angolo acuto. I denti avranno un colore giallastro o marroncino. Gli incisivi saranno molto più lunghi e inclinati. La linea di Galvayne sarà assente sulla linea della gengiva e sarà cresciuta completamente entro i 25-30 anni di età.Oltre i 25 anni potrbbero allentarsi e cadere.

Articoli correlati

Fonti: Equine Dentistry. Easley & Dixon. Saunders Ltd. 3rd edition – The Viscera of Domestic Mammals. Schummer & Nickel. Verlag Paul Parey.

foto Alexa – Pixabay

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo