Al Shaqab: Roberto Previtali vince la prima gara del CSI3*, in Qatar

Advertisement
Al Shaqab, Roberto Previtali vince CSI 3* ad Al Shaqab 2024

Roberto Previtali fa suonare l’inno di Mameli ad Al Shaqab

Emozionante sentire l’inno di Mameli, sempre, ancora di più in questa fantasitica arena di Al Shaqab, a Doha.

Uno spettacolo emozionante, aver potuto apprezzare la velocità e la classe del 32enne cavaliere azzurro nella seconda fase di questa categoria, soprattutto considerando i binomi scesi in campo, ben 50 alla partenza della seconda giornata di salto ostacoli di Doha che ha visto differenti nazioni prendere parte al percorso costruito dallo chef de piste Uliano Vezzani.

Il tracciato era articolato e passare in seconda fase non era scontato. Ma grazie a Hachiko, un baio di 8 anni , stallone, l’azzuro Roberto Previtali, è riuscito a passare al comando terminando in un tempo di 22,92 secondi, davanti al qatariota Saeed Nasser S Al Qadi in sella a Carrera Defender, baio di 10 anni (Connor x For Pleasure) che ha terminato in un tempo altrettanto veloce, 23,50 secondi e a Moftah Al Daheri, per gli Emirati Arabi Uniti, 23,55 secondi per lui in sella a Adel de la Rose, 14 anni (Ugano Sitte x Nomenoe II SF). In campo anche l’inossidabile Emanuele Gaudiano che ha concluso la prova al 33mo posto in sella a Conthargo-Blueastro, castrone di 12 anni (Contarghos x Chacco Blue). In gara per questa prima gara del 3* anche Gerfried Puck per l’Austria con Equitron Ornaat V, Edwina Tops Alexander con Labantrix, Jodie Leeder con B Chelsea S per la Gran Bretagna, Lara Sakakini con Hour per la Germania e Daniel Meech con Carino mio per la Nuova Zelanda.

testo e foto HSJ

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo