Sunshine Tour: Álvaro González de Zarate vince il Trofeo Dunas de Barbate con Casa Diva PS

Advertisement
Alvaro gonzalez zarate Casa Diva PS

Questo top rider spagnolo primo in un barrage a 11 binomi

Vejer, 22 marzo 2024.  L’inno spagnolo ha cantato ieri in tutto il Montenmedio grazie ad Álvaro González de Zárate che ha deliziato il pubblico locale con un super salto, netto in 38.96 con la cavalla di nove anni, Casa Diva PS, che è di Casallco e di proprietà di Heras Horses And Events e Yeguada Valbanera SL.

Il percorso è stato molto competitivo con 11 partecipanti e il cavaliere turco Derin Demirsoy è stato chiaramente soddisfatto del suo giro su Empire EH Z (Emerald x Darco) che li ha portati al secondo posto. Anche Ellen Whitaker ha finito un giro molto veloce e ha conquistato il terzo posto con Conshira Blue PS (Conthargos x Chacco Blue).  L’irlandese Jessica Burke si è piazzata quarta con Inpulss (Dallas x Labors VDL Indorado) e quinta la belga Olivier Philippaerts con Poppemieke JW Van De Moerhoeve (Vigo DArsouilles x Diamant de Semilly).

Nell’altra categoria Ranking il Big Tour 1.50 m è stato il momento per il top rider irlandese, Richard Howley, di fare il barrage con Mansini LTD (Caressini L x Marramas). Lo ha fatto in grande stile, strappando il primo posto alla velocissima britannica Nicole Lockhead Anderson con Madagascar Dwerse Hagen (Va-Vite x Diabeau).  Al terzo posto si è piazzato lo spagnolo Jesús Garmendia Echevarría con Callias (Companiero x Casco). Quarto l’irlandese Billy Twomey con Diego del Caribe (Kannan x Quidam de Revel) e lo spagnolo Armando Trapote con Tornado VS (Toulon x Contender) ha chiuso una top five.

Il brasiliano Pedro Veniss e Duelante 3K sono stati i vincitori del Medium Tour 1.50 m, mentre il portoghese Ricardo Gil Santos con First Diamond AG si è aggiudicato i secondo posto. Il terzo posto era quello dell’inglese Matthew Sampson con Kamal. Quarto, il brasiliano Pedro Junqueira con Edora DHelby e quinto lo spagnolo Eduardo Álvarez Aznar con Fleur Des Joanins.

I cavalieri brasiliani hanno conquistato i primi due posti anche nel Medium Tour 1.40 m, con Pedro Junqueira e Iceberg Sitte sul gradino più alto del podio e Pedro Veniss secondo con Chesterfield Z.  Terzi i neozelandesi Bruce Goodin e Harvey.
Al quarto posto Derin Demirsoy con Faline Des Chaines e quinta l’irlandese Emily Turkington con Diwali de Runya.

Gli inglesi Jude Burgess e Tina HP sono stati i vincitori dello Small Tour 1.40 m.  Al secondo posto si è piazzato il brasiliano Filippo Ferrantelli con Highbloo Des Marronniers, mentre al terzo l’olandese Melvin Greveling con Fandango de Semilly.  Quarta la spagnola Chantal Fernández Sáez con Bubalu e quinta, dal brasile, Felipe Guinato con Chiron RC.

L’amazzone indiana Maryk Sahney è stata la vincitrice della Big Tour 1.35 m con Cashtender.  La britannica Laura Mantel con Arizona DIve Z è stata la vincitrice del Medium Tour 1.30 m e un’altra atleta britannica, Summer Tanner con Billy Colman ha vinto lo Small Tour 1.30 m.

Il XXX Andalucía Sunshine Tour, è sponsorizzato dal Ministero del Turismo, della Cultura e dello Sport del Governo dell’Andalusia.  Oggi giungiamo alla fine del Tour di quest’anno con cinque categorie Invitational.  L’Invitational GP è un evento di qualificazione per i Giochi Olimpici di Parigi 2024 e anche per gli Europei del 2025.

Tutti i risultati

Press release Sunshine Tour | Foto by Moisés Basallote

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo