Ippica

Ippica : a Deauville in pista il "Cenerentolo" Lui Rei

Il binomio Renzoni – Vargiu ripropone a Deauville nel premio Morny (gr.1) Lui Rey. Sui 1200 metri della pista in erba l’allenatore Armando Renzoni e il fantino Dario Vargiu sperano di ripetere la vittoria ottenuta nel Papin. Non sarà facile ma provarci è d’obbligo. Quindici i cavalli dichiarati alla partenza di questa corsa che prenderà il via domenica pomeriggio alle 15.15 locali con Lui Rey a giocare il ruolo di “cenerentolo” essendo il cavallo meno costoso del gruppo.

facebook

Ippica: Bellei difende il titolo e punta al tris

“Una domenica così non la potrò dimenticar” canta in un suo brano Morandi e lo stesso si augura di ripetere domani sera Montegiorgio il top winner dei driver italiani Enrico Bellei.

facebook

Ascot, occhio al cavallo, ma dei pantaloni

Ascot.jpg

Gli organizzatori della corsa ippica più celebre del mondo hanno invitano le signore a non rinunciare agli slip.
La simpatica notizia battuta dal giornale on line SKYLIFE, racconta della particolare presa di posizione degli organizzatori della corsa.

facebook

Anche l'ippica azzurra ha il suo Phelps

Corsa  ippodromi.jpg

facebook

IPPICA: il superfrustino Vecchione come Gino Bartali?

Scene da libro cuore quelle viste sabato notte al Savio di Cesena. Abbracci e pacche sulle spalle si sono sprecate tra coloro che hanno nelle mani il futuro dell’ippica italiana. Potrà la vittoria di Roberto Vecchione rappresentare il primo segno di un generale ravvedimento di tutto un comparto, annullando penose e annose diatribe aiutando l’ippica ad uscire dal baratro nel quale è caduta?

facebook

Ippica: ferragosto con ghiaccio per Bellei a Montecatini

Si scrive 15 ma per Bellei si legge 14 in attesa di un 12. Nessun enigma. Nella serata di ferragosto all'ippodromo toscano di Montecatini “l’Enrico nazionale” ha raggiunto la 14esima affermazione in un Gran Premio nel 2008. Il top winner dei driver italiani dopo l’affermazione nella sua batteria, andava a vincere alla grande la finale del Città di Montecatini in sulky a Ghiaccio del Nord. Al comando dopo 600 metri si isolava in facile passarella sull'americano di scuderia italiana Algiers Hall bissando il successo dello scorso anno ottenuto al sediolo di El Nino.

facebook

MERANO, JOCKEY CUP E SOLIDARIETA’

Galoppo di gran classe quello di Ferragosto all’ippodromo di Maia. Nella Jockey Cup 2008, si misureranno quattro fruste italiane con altrettanti ospiti irlandesi, tutti considerati tra i “top 10” delle rispettive nazioni. Della squadra che rappresenterà l’Italia faranno parte l’attuale leader della classifica, Dario Vargiu, e il jockey Mirco Demuro recente vincitore ad Ascot nella prestigiosa Shergar Cup. A completare il poker italiano Mario Esposito e Pierantonio Convertino.

facebook

Ippica: adAscot vince soffrendo Duke

Duke of Marmalade da favorito a 4/6 non si smentisce anche se regala un finale al cardiopalma ai tanti suoi estimatori .Le King George VI & Queen Elizabeth Stks 2008 a 100 metri dal palo sembravano premiare Papal Bull che aveva messo la testa davanti al Duke. Ma Johnny Murtagh sapeva che il superfavorito al betting non aveva speso ancora tutto per cui era sufficiente un piccolo richiamo e il Duke rientrava ad un incredulo  Peslier vincendo con mezza lunghezza di vantaggio.

facebook

Ippica: Peppers Pride prova il record

Domenica a Ruidoso Downs nello Stato di New Mexico la cinque anni Peppers Pride sarà impegnata sui 1200 metri del Lincoln Handicap dotato di un montepremi di 55.000 dollari e riservato alle femmine di 3 anni e oltre. Peppers Pride in questa corsa tenterà di battere il record vincendo la sua diciassettesima corsa consecutiva. In caso di affermazione nessun cavallo in Nord America avrà fatto quanto lei.

facebook

Ippica: il Jockey McEvoy lascia Godolphin.

Kerrin McEvoy attuale seconda mont di Godolphin e probabile successore di Frankie Dettori sembra che abbia maturato la decisione di rientrare nella natia Australia. Due le ragioni principali che spingerebbero il jockey a lasciare la terra di Albione per tornare in quella dei canguri. Un contratto iniziale di cinque anni come prima monta di Darley Australia, che fa capo a Sheikh Mohammed e il fatto che sua moglie, l’australiana Cathy, attende il loro primo figlio per novembre.

facebook

Ippica: A TRIESTE C’E’ IL BIS DI FILIPP ROC.

Premio Giorgio Jegher domenica sera a Trieste. Filipp Roc parte come un fulmine e finisce a razzo mostrando dei progressi considerevoli rispetto al successo ottenuto nell’edizione dello scorso anno. Salta in avvio il temibile El Nino e mantiene un netto vantaggio fin sul palo d’arrivo nei confronti dei suoi avversari.

facebook

Ippica: Il Glob Trotter Archipenko all'Arlington Million

Dopo la vittoria nel Plymouth Summer Mile di Ascot con in sella Kevin Shea, per Archipenko  si profila l’impegno più difficile nell’’Arlington Million (Gr 1, $ 1.000.000, m 2000) corsa per 3 anni ed oltre  in programma il 9 agosto ad Arlington Park (Chicago, Illinois). Decisa la rinuncia della sua scuderia ad un nuovo confronto con Ramonti  a Goodwood nelle Sussex Stakes per puntare ad una vittoria in quel di Chicago con l’obiettivo di alzare la quotazione del cavallo nella sua attività di stallone.

facebook

IPPICA - El Nino e Filipp Rocc replicano a Trieste

Domenica sera a Trieste, nel Giorgio Jegher sul miglio si ripeterà il duello tra El Nino e Filipp Roc. Sete di rivincita. Lo scorso anno vinse El Nino su Filipp Roc ma quest’ultimo è nettamente migliorato nel periodo anche se va considerato che El Nino  sta ritrovando la miglior forma. Potrebbero risultare decisivi i primi 200 metri. El Nino con il sorteggio favorevole, come a Cesena all’interno di Filipp Roc. Nessuno dei due capace di girare al largo dell’avversario. Conquistare la testa della corsa per puntare poi deciso al paletto d’arrivo?

facebook

Ippica: dimissioni di Guido Melzi D'Eril

Dalla prossima settimana l’UNIRE  non avrà nessun Segretario Generale. La lettera di dimissioni Guido Melzi D’Eril l’ha consegnata al protocollo generale mercoledì pomeriggio proprio nel momento in cui si faceva  largo la voce di un prossimo commissariamento voluto dal ministro Zaia. Si chiude dopo circa due anni la seconda esperienza di Melzi D’Eril all’UNIRE.

facebook

Ippica: Ramonti correrà le Sussex States

Ramonti non ha brillato al rientro ad Ascot come si augurava la scuderia ma sulla sua prova ha pesato certamente la lunga assenza dalle piste. Il prossimo obiettivo saranno le Sussex Stakes (Gr 1, € 400.000, m 1600) di mercoledì 30 luglio a Goodwood, una corsa che Ramonti ha già vinto l’anno scorso.

facebook

Ippica: Curlin prova l'erba e mira all'Arc de Triomphe

curlin.jpg

Dopo aver vinto circa 10 milioni di dollari in carriera, imbattibile sulla sabbia degli ippodromi USA e degli Emirati Arabi, l’allenatore di Curlin, Steve Asmussen, ha convinto il team del cavallo americano ritenuto il migliore al mondo a sfidare gli europei sull’erba. Esordirà oggi, 12 luglio, a Belmont Park, in un gruppo 1 che sarà il test decisivo per la partecipazione la prima domenica d’ottobre nell’Arc de Triomphe a Longchamp.

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook