Team Germany trionfa nella prima tappa della Longines League of Nations ad Abu Dhabi

Advertisement
Longines League of Naations Abu Dhabu Team Germany gold: Christian Kukuk, Christian Alhmann, David Will, Jorne Sprehe

Uno spettacolare debutto nella LLN per i cavalieri tedeschi: Christian Kukuk. Jörne Sprehe, Christian Ahlmann e David Will

Abu Dhabi, 12 febbraio 2024 – Nella giornata di ieri, il Team Germany, sotto la guida attenta dello Chef d’Equipe Otto Becker, ha cnquistato la vittoria della tappa inaugurale della nuova serie Longines League of Nations ad Abu Dhabi, tenutasi presso il sontuoso Al Forsan International Sports Resort. Chiudendo la prima prova della nuova Coppa delle Nazioni negli Emirati Arabi Uniti con soli 8 punti di penalità totali tutti e quattro i membri della squadra tedesca sono riusciti a portare a casa almeno un giro senza errori, con Jörne Sprehe come unica del team a chiudere con doppio netto in sella a Sprehe Hot Easy.

Christian Kukuk, in sella a Mumbai (da Diamant de Semilly x Nabab de Reve), ha terminato il secondo round con 0 penalità nel tempo di 74.924 secondi, dopo l’errore nel primo giro. Il tempo di Sprehe Hot Easy e Jörne Sprehe del round 2 è stato di 75.466 secondi. My Prins van Dorperheide, sotto la sella di David Will, ha commesso 4 penalità nel secondo percorso concludendo con un tempo di 75.92 secondi. Christiam Ahlmann e Blueberry, hanno terminato il primo round senza errori, ma non sono rientrati in campo per il secondo round, come previsto dal nuovo regolamento.

Germania in testa a Abu Dhabi

Il Team Irlanda, che ha guidato temporaneamente la classifica, alla fine ha chiuso al secondo posto con 12 punti totali di penalità, sotto la guid dello Chef d’Equipe Michael Blake, le giacche verdi irlandesi hanno commesso solo un errore nel primo round ma il secondo non è andato altrettanto bene: hanno infatti terminato con 3 errori totali, scendendo di una posizione nella classifica.

La Svezia si è aggiudicata il terzo posto, a pari punti con il Brasile ma più veloce. Il loro Chef d’Equipe, Hank Ankarcrona, aveva grandi speranze per loro. In squadra anche il numero uno al mondo Henrik von Eckermann, in sella a Iliana, che ha dato nuovamente dimostrazione della sua maestria chiudendo la prima tappa della LLN 2024 con un doppio netto. I 20 punti totali della squadra, però, alla fine hanno fatto svanire il sogno di una vittoria.

HENRIK VON ECKERMANN on ILIANA
Longines League of Nations™Abu Dhabi, United Arab Emirates
HENRIK VON ECKERMANN of Sweden on ILIANA tackles a jump on the way to the team bronze in the Longines League of Nations in Abu Dhabi, United Arab Emirates, February 11, 2024.
Copyright © FEI/Martin Dokoupil

Un percorso impegnativo

L’evento tenutosi presso il bellissimo Al Forsan International Sports Resort nella capitale degli Emirati Arabi Uniti ha visto sfidarsi le 10 migliori squadre con il ranking più alto al mondo (più la nazione ospitante) con l’obiettivo di guadagnare punti e avanzare fino a raggiungere la Finale di Barcellona in autunno. Solo le prime otto squadre della classifica generale al termine delle 4 tappe di qualifica previste per il 2024, otterranno il pass per la Spagna.

La complessità del percorso progerttato dallo chef de piste spagnolo Santiago Varela era innegabile, vista anche la velocità con cui si richiedeva di terminare il giro: 78 secondi. (Leggi l’intervista di HSJ a Santiago Varela in occasione della finale di FEI Nations Cup 2023 a Barcellona, clicca qui)

A metà gara, l’Irlanda si trovava in una posizione di comando con zero penalità, seguita da Svezia e Germania con 4 punti ciascuna. Svizzera e Brasile avevano accumulato 2 errori ciascuna, seguiti dagli Emirati Arabi Uniti con 11 penalità e dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti con 12. Le squadre dei Paesi Bassi (13), Francia (16) e Belgio (16), si sono posizionate rispettivamente al nono, decimo e undicesimo posto della classifica, una vera sorpresa considerando che erano considerate tra le favorite sul podio.

La felicità del Team Germania

Sono felicissimo”, ha detto Kukuk, sottolineando che Abu Dhabi è stato il primo 5 stelle per Mumbai dall’Europeo dell’anno scorso. “Avevo un buon presentimento. Ero molto eccitato per il secondo round. Ha mostrato tutto il suo potenziale”. David Will, onorato di far parte di una squadra di cavalieri di questo calibro, ha detto di essere “entusiasta di far parte di questo team. Sono soddisfatto del mio cavallo, ha saltato bene!” e ha elogiato Sprehe per la sua esibizione che ha definito “eccezionale“. Lo Chef d’Equipe Otto Becker era entusiasta dell’ottimo inizio di stagione del suo team. “Sono felice e orgoglioso di loro“, ha detto Becker. “Tutti e quattro hanno fatto davvero bene!”.

Alla fine, il Brasile si è classificato al quarto posto, seguito dalla Svizzera, dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna, dagli Emirati Arabi Uniti, dai Paesi Bassi, dalla Francia e dal Belgio, in quest’ordine. Gli Emirati Arabi Uniti saranno sicuramente orgogliosi del loro piazzamento nei primi otto, mentre si preparano per Parigi 2024.

L’azione si sposta ora a Ocala, in Florida, il prossimo mese il 28 marzo, con le due tappe successive a St. Gallen (SUI) e Rotterdam (NED) prima che le otto squadre finali viaggino verso Barcellona per la finale di settembre/ottobre.

Per tutti i risultati della tappa LLN di Abu Dhabi clicca qui

Dopo la prima tappa di Abu Dhabi, la Germania domina la classifica con 100 punti, seguita dall’Irlanda con 90 e dalla Svezia con 80.

Per la classifica generale Longines League of Nations clicca qui

LONGINES League of Nations Abu Dhabi UAE
LONGINES League of Nations™, Abu Dhabi (UAE). Taken on 10 February 2024 by Liz Gregg. The trophy in the Marriott Hotel. Copyright of FEI / Liz Gregg.

Foto 1 Copyright © FEI/Martin Dokoupil – Gold Team Germany: DAVID WILL, CHRISTIAN AHLMANN, Chef d’Equipe OTTO BECKER, JOERNE SPREHE and CHRISTIAN KUKUK – winners of the Longines League of Nations™ 2024 – Abu Dhabi (UAE) 

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo